Home | Sapori | Vini, spumanti e grappe | Santa Massenza: la grappa prende vita dall’8 al 10 dicembre

Santa Massenza: la grappa prende vita dall’8 al 10 dicembre

Nel lungo weekend Si rinnova la tradizione della «Notte degli alambicchi accesi»

image

>
Dall’8 al 10 dicembre, in Valle dei Laghi, si rinnova l’appuntamento con «La notte degli alambicchi accesi», manifestazione che consente di scoprire il fascino, la storia e i segreti dell’antica tradizione distillatoria.
I Mercatini di Natale e un affascinante viaggio nella centrale idroelettrica arricchiscono l’offerta invernale di quest’angolo di Trentino
Il territorio custodisce un ricco patrimonio enogastronomico, esaltato da iniziative a tema e da appuntamenti dedicati alla storia e alle usanze della comunità di questa valle: la magia della Valle dei Laghi rivive in ogni borgo, ciascuno con le sue ricchezze paesaggistiche e architettoniche, con le feste legate alla tradizione e al Natale e con percorsi tra scorci di grande bellezza e suggestione.
Tra i principali eventi invernali recita un ruolo di rilievo «La notte degli alambicchi accesi»: dall’8 al 10 dicembre uno spettacolo itinerante dedicato alla storia della grappa prende vita lungo le strade del borgo di Santa Massenza, culla della produzione artigianale di questo prodotto d’eccellenza.
Al tepore delle distillerie in piena attività, gli spettatori, dotati di radio-cuffie, saranno accompagnati per le vie del paese per assistere in maniera divertente e originale a tutte le fasi della lavorazione, ascoltando e ripercorrendo passo per passo la storia della grappa.


 
A Santa Massenza si può infatti partecipare ad un viaggio inebriante: degustazioni in distillerie storiche, oltre ad un originale spettacolo di teatro itinerante per scoprire il fascino e i segreti dell’antica tradizione.
A rendere magica l’atmosfera, un mercatino artigianale che anima le vie del borgo di Santa Massenza nel ponte dell’Immacolata e nei successivi weekend pre-natalizi: prodotti locali e distillerie aperte, intrattenimento per bambini e spettacoli di strada completeranno il suggestivo programma.
In questo periodo sarà inoltre possibile vivere un viaggio affascinante alla scoperta delle meraviglie custodite dalla centrale idroelettrica di Santa Massenza che, grazie al Progetto Hydrotour, ha aperto le porte al pubblico con nuovi allestimenti, per mostrare a grandi e bambini come la forza dell’acqua viene trasformata in energia pulita.
«La notte degli alambicchi accesi» è un progetto a cura dell’Associazione culturale «Santa Massenza piccola Nizza de Trent», Trentino Marketing, Apt di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Istituto Tutela Grappa del Trentino, con la collaborazione di Comunità di Valle, Consorzio Pro Loco Valle dei Laghi Trento Monte Bondone e Comune di Vallelaghi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni