Home | Letteratura | «Un libro, una città»: si vota anche al Filmfestival e a Biblioè

«Un libro, una città»: si vota anche al Filmfestival e a Biblioè

Anche il pubblico dei due eventi culturali contribuirà alla scelta del romanzo da leggere insieme nel 2018

Sarà anche il pubblico di Biblioè (21 - 25 aprile) e del Filmfestival della montagna (27 aprile - 7 maggio) a contribuire alla scelta del romanzo da leggere nel 2018.
Le urne azzurre e le schede di «Un libro, una città» saranno infatti a Palazzo delle Albere, per la festa del Sistema bibliotecario trentino, e a MontagnaLibri, oltre che ad alcuni degli incontri con gli scrittori previsti nel programma del Filmfestival.
Aumentano dunque i «seggi del libro», che dopo aver invaso biblioteche e librerie cittadine cercando nuovi votanti tra il pubblico degli eventi culturali della primavera trentina.

Oggi, alla conferenza stampa del Filmfestival della montagna, il sindaco Alessandro Andreatta ha spiegato: «Quest'anno il Comune di Trento ha stretto una collaborazione particolare con il Filmfestival: MontagnaLibri e i vari incontri con l'autore ospiteranno le urne di Un libro, una città, il grande referendum sul libro da leggere insieme nel 2018. Oggi abbiamo superato le tremila preferenze e il libro più votato è Le città invisibili di Calvino seguito da Il nome della rosa di Eco. Vediamo in quale direzione ci porterà il pubblico del Filmfestival, quale sarà il libro più votato. Gli autori di montagna non mancano, da Fenoglio a Rigoni Stern a Lussu... Buon voto allora e soprattutto buon festival a tutti.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni