Home | Interno | Rovereto | La volante di Rovereto arresta un tunisino e ne denuncia un altro

La volante di Rovereto arresta un tunisino e ne denuncia un altro

Il primo era ricercato perr condanna pendente, il secondo non aveva ottemperato a un ordine di espulsione

Nell’ambito dei servizi di controllo e prevenzione intensificati dalla Questura di Trento per le festività pasquali, la volante del Commissariato di Rovereto, la scorsa notte, ha fermato un normale per controllo di polizia su un’autovettura notata a transitare in questo piazzale Paolo Orsi.
Fra gli occupanti del veicolo, tutti cittadini stranieri dimoranti a Trento, ne spiccava uno con a carico un ordine di carcerazione emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Trento, per espiazione pena di anni 1 e mesi 8 di reclusione. Si trattava di un cittadino tunisino di 30 anni, che è stato così arrestato e tradotto presso il carcere di Trento.
Un altro occupante del mezzo, pure lui di origini tunisine, di anni ventitrè, è risultato inottemperante ad un ordine del Questore di Trento a lasciare il territorio nazionale entro sette giorni, e per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Rovereto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni