Home | Interno | Salute | Il concorso per OSS che unisce 5 case di riposo

Il concorso per OSS che unisce 5 case di riposo

Primo esperimento di gestione associata della procedura in Vallagarina

Un solo concorso, per l'assunzione di operatori socio sanitari, unisce le Apsp Ubaldo Campagnola di Avio, Cesare Benedetti di Mori, Don Giuseppe Cumer di Vallarsa, Opera Romani di Nomi e Residenza Valle Dei Laghi di Cavedine: ne nascerà una graduatoria unica per le assunzioni a tempo determinato.
I vantaggi di questa inedita iniziativa sono molti. Il primo è rappresentato dal fatto che ci sarà un'unica procedura amministrativa anziché 5: un evidente risparmio di tempo ed energie.
Secondo, si crea un'unica graduatoria per le assunzioni a tempo determinato, dunque gli idonei potranno sperare in un rapido scorrere della lista e in probabili opportunità di lavoro.
Terzo, è previsto un automatismo per evitare che i lavoratori si trovino a «saltare» da un'Apsp all'altra magari per beneficiare di un piccolo prolungamento di contratto.
 
In pratica, i lavoratori che abbiano già in essere un contratto e siano ancora occupati per almeno 3 mesi con un'Apsp, non saranno chiamati in un'altra: si chiameranno quelli «liberi».
Questo scongiura le difficoltà gestionali che si riscontravano con le graduatorie separate.
Quarto, mentre a livello provinciale non è ancora del tutto certa la direzione che la riforma darà al settore, le singole strutture sperimentano procedure di collaborazione e ottimizzazione delle risorse; questo avviene - del resto - anche in attuazione del punto 3 delle direttive provinciali triennali 2017-2019.
Il capofila del progetto è l'Apsp di Avio e, rispetto all'ambito della Vallagarina, mancano solo Brentonico e Rovereto le quali, però, hanno in essere proprie graduatorie: l'assenza non è dunque "politica" ma dettata dalla contingenza.
 
Può inoltre stupire la presenza di Cavedine, che però si giustifica in quanto la direzione di questa Apsp è in capo a Livio dal Bosco che è anche direttore a Nomi.
La selezione darà luogo a una graduatoria per assunzioni a tempo determinato di operatore socio sanitario, categoria B, livello evoluto - prima posizione retributiva.
Per partecipare è ovviamente indispensabile la qualifica professionale di operatore socio sanitario.
Tutti i dettagli per la presentazione della domanda sono presenti sul sito dell'Apsp capofila: www.apspavio.it.
Il programma d'esame prevede una prova orale e le conoscenze richieste al colloquio sono finalizzate a valutare la capacità di applicare le nozioni e l’abilità di trovare soluzioni ai problemi assistenziali e organizzativi, assieme ad aspetti motivazionali nel lavorare con l’anziano.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone