Home | Sport | Ciclismo & Bike | Il centesimo Giro d’Italia al giro di boa

Il centesimo Giro d’Italia al giro di boa

Grandi i numeri registrati per la prima metà del Giro 100

La prima parte del Giro d’Italia ha fatto registrare un grande successo mediatico.
Questi i numeri di questa storica edizione, quando ci troviamo quasi a metà strada, con Nairo Quintana in Maglia Rosa dopo la vittoria sul Blockhaus:
 
- Grandi ascolti in TV. Nella fasi finali della tappa di ieri è stato registrato un picco di 2.749.000 di telespettatori, pari al 22,2% di share.
- Il profilo Twitter del Giro raggiunge le oltre 19,5 milioni di visualizzazioni dei tweet, l’hashtag #Giro100 molto utilizzato anche da squadre e corridori è nei trending topic ogni giorno durante la diretta della tappa.
- Totalizzate oltre 4,5 milioni di visite sul sito giroditalia.it, numeri raddoppiati rispetto al 2016.
- Su Facebook superato il milione di fans, con una reach settimanale che supera i 7 milioni in tutto il mondo. 
- Il Giro d’Italia è anche su Instagram con tante immagini e stories ogni giorno. Superato il milione di likes.
- 1600 rappresentanti dei media (internazionali, nazionali e locali) sono stati ad oggi accreditati.
- Attraverso il progetto Ride Green, nelle prime 9 tappe sono stati raccolti otre 31.760 kg di rifiuti, di cui il 88% sarà riciclato.

190 corridori saranno al via della cronometro individuale da Foligno a Montefalco di 39.8 chilometri (la Sagrantino Stage). Il primo corridore a partire sarà Matteo Pelucchi alle 12.45, chiuderà Nairo Quintana alle 16.24.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone