Home | Interno | Trento | I residenti di Romagnano: «Collegamenti più sicuri con Mattarello»

I residenti di Romagnano: «Collegamenti più sicuri con Mattarello»

Andreatta risponde: «In una delle prossime Giunte approfondiremo la questione»

image

>
Chiedono una pista ciclopedonale e un autobus tra Romagnano e Mattarello.
Lo fanno con una petizione di tre pagine, accompagnata da 780 firme che riempiono quasi interamente un quadernone a righe di quelli che si usano a scuola.
Gli abitanti di Romagnano, guidati dal presidente del Circolo Le Fontane Gabriele Iori, stamattina hanno portato la loro richiesta fino a Palazzo Geremia, davanti al sindaco Alessandro Andreatta e al suo vice Paolo Biasioli, che è anche assessore alla Mobilità.
Tutta la comunità di Romagnano era rappresentata in questo incontro: dalla piccola Marina, due anni e quattro mesi, a due anziani pensionati, passando per i bambini delle elementari accompagnati dalla maestra Michela, gli studenti di medie, superiori e università, un vigile del fuoco volontario, un profugo del Gambia.
 
«Prenderemo molto sul serio la vostra richiesta – ha promesso il sindaco – Se non nella prossima Giunta, in quella successiva porteremo i dati e le informazioni necessarie ad approfondire la questione.»
Andreatta si è poi complimentato per la «formula coinvolgente» con cui è stata presentata la petizione e per la condivisione del progetto con più soggetti, dagli agricoltori alla Provincia.
Al termine dell'incontro, il presidente Iori ha regalato al sindaco la maglietta «Romagnano-Mattarello sicuramente unite», una sorta di memento perché il collegamento tra i due sobborghi non venga dimenticato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone