Home | Sport | Sport in Trentino | Gli assi azzurri del Trial in Val di Sole

Gli assi azzurri del Trial in Val di Sole

Vermiglio è pronta per il Campionato Italiano dal 24 al 25 giugno 2017

image

>
I migliori riders d’Italia sono pronti a dare il massimo in Val di Sole per conquistare l’ambito titolo di campione italiano di trial del 2017.
Appuntamento a Vermiglio, nello scenario incantato dei laghetti di S. Leonardo, dal 24 al 25 giugno, per una serie di prove che fondono sport e arte, organizzate nel nuovo Trial Park arricchito dalle opere di Lino Mosconi.
Tanti ostacoli divertenti da superare, e un’importante regola: mai appoggiare il piede a terra.
Forza, agilità, doti di equilibrio: sono le qualità dei funamboli della bici, capaci di vere e proprie acrobazie e giochi di equilibrio su due ruote.
 
Ritorna il grande bike trial in Val di Sole: dopo l’esordio assoluto ai Campionati Mondiali 2008 ed il piacevole ritorno ai Mondiali dell’anno scorso, i migliori riders nazionali saranno ora di scena a Vermiglio dal 24 al 25 giugno per gli attesi Campionati Italiani.
Troveranno ad attenderli il magnifico scenario della Val di Sole, un palcoscenico naturale circondato da montagne, prati, boschi e alpeggi, nel nuovissimo Trial Park, realizzato in occasione dei Mondiali impiegando tutte le risorse naturali offerte dalla piana di San Leonardo.
Alcune delle prove di gara sono dislocate lungo percorsi naturali, sfruttando con una certa dose di creatività le caratteristiche del territorio, dossi, curve, massi e radici che, su due ruote, disegnano un sentiero emozionante.
Altre gare invece si svolgono su percorsi artificiali, con ostacoli appositamente posizionati sul bordo dei suggestivi laghetti di S. Leonardo, in un itinerario tra arte e natura.
 
Il progetto del Trial Park deve infatti la sua originalità alle opere dell’artista locale Lino Mosconi, realizzate con massi e tronchi dentro e fuori il torrente Vermigliana.
In ogni caso i bike trial sono competizioni individuali, che impongono ai concorrenti di superare con bici speciali in alluminio il percorso entro un tempo imposto, evitando il contatto fisico con il terreno.
Vietato poggiare il piede a terra, per non incorrere in penalità.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone