Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Il Red Shot Tour fa tappa al Concaverde

Il Red Shot Tour fa tappa al Concaverde

Dario Premoli si conferma invincibile sulle linee di tiro lonatesi

Tappeto rosso per il Trap Concaverde che, nel fine settimana, ha ospitato la tappa del Red Shot Tour 2017, giunto alla sua terza edizione. Ben 251 gli atleti impegnati che, piattello dopo piattello, hanno onorato la competizione.
La palma del migliore di giornata è andata a Dario Premoli che, ancora una volta, ha fatto registrare un risultato superlativo (75/75) dalle linee di tiro lonatesi dove, solo poche settimane fa, aveva alzato al cielo la Coppa dedicata a Cesare Bornaghi.
E, prima ancora, si era cucito sul petto lo scudetto di campione regionale dei «Prima categoria».
Dietro all’alfiere del Poggio dei Castagni si sono piazzati Albino Del Baldo (74) e, tutti a quota 73, Francesco Pasin, Adolfo Conoci, Franco Pattarello, Giuliano Alberti, Adriano Peron e Paolo Gabaldi.
 
Passando dalle categorie alle qualifiche, il migliore tra i master è stato il beniamino di casa: Giovanni Gobbo (71/75).
Al suo fianco, tra i veterani, il risultato più alto è stato ottenuto da Giuseppe Bagnari (70/75), mentre tra gli juniores è stato l’enfant prodige Lorenzo Ferrari (69/75) a tener fede alla sua fama.
Migliore lady, infine, la bergamasca Marina Moioli con 69 piattelli colpiti.
Il circuito Red Shot si compone di 28 tappe, che si svolgono da marzo a giugno sui principali campi di tiro in Italia.
Ogni gara si misura sulla distanza di 75 piattelli. Di tutte le gare disputate, saranno tenute valide le 4 con il punteggio più alto.
 
Coloro che più si avvicineranno al risultato di 300 otterranno il pass per la finalissima di luglio.
In finale, i piattelli saranno 100 e andranno ad aggiungersi a quelli «di base» totalizzati lungo il percorso.
Al momento il vertice della classifica globale è occupato da Gianni Casadio (290/300), pressato da Albino Del Baldo (289/300) e Oronzo Rochira (289/300).
Tre ottimi tiratori che sapranno rendere ancora più calda la finale di luglio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone