Home | Interno | Forze Armate | La Marina Militare salva due diportisti naufragati al largo di Sicilia

La Marina Militare salva due diportisti naufragati al largo di Sicilia

Il pattugliatore Cigala Fulgosi li ha recuperati dalla zattera di salvataggio dove si erano salvati dopo naufragio della loro barca a vela

image

>
Ieri mattina il pattugliatore Comandante Cigala Fulgosi della Marina Militare è intervenuto per coordinare i soccorsi a due diportisti naufragati con la loro barca a 12 miglia da Marzameni (Siracusa).
I due naufraghi erano alla deriva sulla zattera di salvataggio, dopo che la loro barca, un imbarcazione a vela di dieci metri, è affondata.
La Capitaneria di Porto di Siracusa ha assegnato il compito di coordinatore al Comandante del Cigala Fulgosi, che arrivato sul posto ha individuato la zattera con i diportisti.
 
La nave della Marina ha quindi atteso l’arrivo di un pattugliatore della Guardia di Finanza, assicurandosi che i due non necessitassero di assistenza medica.
La Marina, che opera abitualmente su fronti molto diversi, è da sempre al servizio della collettività in special modo per la salvaguardia della vita umana in mare.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone