Home | Arte e Cultura | Teatro | «Voglio essere incinto»

«Voglio essere incinto»

Sabato 20 maggio 2017, ore 20.45. al Teatro di Meano

image

>
Sempre più spesso i compagni delle donne incinte accusano dei sintomi tipici della gravidanza: nausea, vomito, voglie e aumento di peso fino alle doglie.
Il fenomeno prende il nome di «sindrome della Couvade».
Voglio essere incinto è l’ultimo spettacolo de «La trilogia degli affetti», trilogia che ha debuttato con Big Fish ed è proseguita con My Life.1 agosto - 31 luglio e non è la storia della sindrome della Couvade: è la storia di un uomo che fin da bambino è stato invidioso delle donne, della loro forza, delle mestruazioni, della gravidanza e del sogno di sentir crescere una vita dentro al proprio corpo.
Prima assoluta del nuovo spettacolo della Compagnia EstroTeatro.
 
Una produzione EstroTeatro
da un’idea di Mirko Corradini
con Mirko Corradini
regia di Alessandro Maggi

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone