Home | Interno | ANA | «Treviso 2017: l’emozione dei giovani a scortare i Veci»

«Treviso 2017: l’emozione dei giovani a scortare i Veci»

L’onore di sfilare insieme con i Reduci durante la grande Sfilata del Piave

image

>
I Bocia della Sezione Alto Adige e di Trento hanno contribuito anche quest’anno a scortare i Reduci durante la grande sfilata.
A loro, infatti, viene sempre dedicato un ampio momento della grande sfilata, anche perché sono proprio loro a dare un senso speciale alla manifestazione, incarnando i valori in cui da sempre si riconosce l’Associazione il cui scopo fondamentale è quello di tramandare e mantenere vive le tradizioni del Corpo.
Sfilare al fianco di chi, partecipando attivamente a scrivere la storia del Paese, ha contribuito ad esaltare l’immagine degli Alpini elevandola a leggenda, è sì un’emozione che non può lasciare indifferenti, ma anche motivo di orgoglio nel farsi carico delle responsabilità di un presente che va affrontato sempre nel ricordo del loro esempio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone