Home | Interno | ANA | «Treviso 2017: l’emozione dei giovani a scortare i Veci»

«Treviso 2017: l’emozione dei giovani a scortare i Veci»

L’onore di sfilare insieme con i Reduci durante la grande Sfilata del Piave

image

>
I Bocia della Sezione Alto Adige e di Trento hanno contribuito anche quest’anno a scortare i Reduci durante la grande sfilata.
A loro, infatti, viene sempre dedicato un ampio momento della grande sfilata, anche perché sono proprio loro a dare un senso speciale alla manifestazione, incarnando i valori in cui da sempre si riconosce l’Associazione il cui scopo fondamentale è quello di tramandare e mantenere vive le tradizioni del Corpo.
Sfilare al fianco di chi, partecipando attivamente a scrivere la storia del Paese, ha contribuito ad esaltare l’immagine degli Alpini elevandola a leggenda, è sì un’emozione che non può lasciare indifferenti, ma anche motivo di orgoglio nel farsi carico delle responsabilità di un presente che va affrontato sempre nel ricordo del loro esempio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni