Home | Interno | Rovereto | «21km for peace»: attese a Rovereto più di mille persone

«21km for peace»: attese a Rovereto più di mille persone

La città della Quercia si appresta ad accogliere le centinaia di atleti, famiglie e gruppi di amici che correranno in nome della pace

image

>
Sabato 10 giugno alle 19 scatterà la prima edizione della «21km for peace», la mezza maratona della pace di Rovereto.
Sarà Maria Dolens, simbolo di fratellanza e unione tra popoli, ad accompagnare con i suoi cento rintocchi la partenza dei runner che al calar del sole correranno in nome della pace.
Gambe e corpo in città ma mente rivolta in Siria: parte del ricavato andrà infatti a sostenere due progetti umanitari a favore dei bambini di Aleppo.
Una corsa unica ed entusiasmante che si snoderà attraverso le bellezze naturali e architettoniche della città, passando per i principali quartieri (Lizzana, Borgo Sacco, Brione), le più belle vie e piazze del centro storico e davanti ai monumenti simbolo di Rovereto.
 

 
Accanto alla 21 km, che ha carattere competitivo e ha già superato i 350 iscritti, ci saranno altri due percorsi alternativi, pensati per tutte le fasce d'età: la camminata ludico-sportiva di 10 km che partirà sempre alle 19 da piazza Filzi a Borgo Sacco e la passeggiata di 5 km con partenza da via Benacense alle 18, adatta alle famiglie con bambini.
I percorsi, che partono da tre diversi punti ma si congiungeranno tutti al traguardo finale presso il centro natatorio comunale di via Udine, abbracceranno insomma tutta Rovereto in una giornata di sport e solidarietà.
«Sarà un evento unico, una grande festa di sport e solidarietà – afferma il presidente di Sev (Servizi Eventi Volontari) Franco Frisinghelli - e l'auspicio è che la 21km for peace diventi la manifestazione della città. Rovereto è la Città della Pace e sabato tantissime persone correranno, marceranno e passeggeranno per le vie e le piazze cittadine in nome della solidarietà. Questo l'obiettivo più grande.»
 

 
 ISCRIZIONI APERTE FINO AL GIORNO DELLA GARA 
Il Village Peace Run, una sorta di Cittadella dello sport allestita presso il Centro natatorio comunale di via Udine, sarà aperto sabato 10 giugno dalle 9 alle 24.
Al termine delle competizioni gli atleti potranno farsi una doccia, rifocillarsi con il pasta party e divertirsi con musica e animazione.
Presso il Villaggio sarà possibile ritirare pettorali e pacchi gara sabato dalle 9 alle 16 e, per chi non l'avesse già fatto, iscriversi a uno dei tre percorsi fino ad esaurimento pettorali.
Per i ritardatari sarà inoltre possibile iscriversi alla 10 e alla 5 km il giorno stesso della gara direttamente sul posto presso i punti di partenza di piazza Filzi (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.30) e via Benacense (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) dove i volontari di Sev saranno presenti con un punto iscrizioni.
Gli atleti della 21 km potranno usufruire del servizio bus navetta dalle 16 alle 17 per raggiungere la Campana dei Caduti.
La partenza della navetta è prevista in via Lungo Leno destro, vicino alla piscina comunale, a circa 150 metri dal rettilineo di arrivo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone