Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Mondiali di parapendio MonteAvena2017, la Francia domina

Mondiali di parapendio MonteAvena2017, la Francia domina

Pierre Remy (fra) é il nuovo campione del mondo, la francese Seiko Fukuoka Naville mantiene il titolo e anche la categoria squadre vede nel gradino più alto i francesi

image

>
Il parapendio ha i suoi nuovi campioni del mondo: a dominare in ogni classifica la Francia.
Nella categoria Overall l’oro va al francese Pierre Remy che raccoglie il testimone dal connazionale Honorin Hamard.
Argento al britannico Guy Anderson e doppia medaglia di bronzo per Honorin Hamard (FRA e a questo punto ex campione del mondo) e per Jurij Vidic (SLO).
Nella categoria donne resta regina indiscussa la già campionessa in carica Seiko Fukuoka Naville (FRA) che ha difeso il titolo in solitaria.
Argento per Kari Ellis, l’australiana rivelazione di questo campionato, bronzo per l’italiana Silvia Buzzi Ferraris.
Ancora Francia anche per l’oro a squadre. Argento alla Slovenia e bronzo alla Svizzera.
 

 
Si chiude quindi con la task di oggi il MonteAvena2017, 15° Mondiale di Parapendio, che per la prima volta è stato ospitato in Italia e che con le 48 Nazioni in gara, ha segnato il record assoluto nella storia di questa disciplina.
Più di 30.000 gli appassionati che negli 11 giorni di gara si sono mossi per seguire da vicino i 150 piloti in lizza per il titolo.
150 vele che si sono mosse in un’area di 5.000 kmq, regalando uno spettacolo mozzafiato che ha coinvolto i cieli di tutto il triveneto.
Un risultato straordinario per gli organizzatori di casa nostra che hanno raccolto il plauso e il consenso non solo delle Istituzioni italiane, ma anche quello delle Federazioni internazionali di disciplina.
«Un risultato che fa onore al nostro Paese, – dichiarano gli organizzatori. – Abbiamo senza dubbio alzato l’asticella degli standard in questo sport. Siamo soddisfatti e orgogliosi del lavoro svolto.»
 

 
 LE CLASSIFICHE FINALI - PODI MONTEAVENA2017 
CATEGORIA OVERALL:  Pierre Remy (FRA), Guy Anderson (GBR), Jurij Vidic (SLO)
DONNE: Seiko Fukuoka Neville (FRA), Kari Ellis (AUS), Silvia Buzzi Ferraris (ITA)
SQUADRE: France, Slovenia, Svizzera

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone