Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Nell'ambito del programma «Vivere il parco 2017»

Nell'ambito del programma «Vivere il parco 2017»

Doppio appuntamento mercoledì e giovedì al parco delle Terme di Levico


 
Doppio appuntamento nel parco delle terme di Levico nell'ambito del programma VIVERE IL PARCO, l’iniziativa realizzata dal Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della Provincia autonoma di Trento.
Mercoledì 9 agosto ad ore 18.00, presso l’installazione «Sequoia», verrà proposto il concerto con il MICHELE MARINI ORGANIC TRIO.
Giovedì 10 agosto ad ore 18.00, presso l’installazione «Sequoia», verrà presentato il libro di Gabriele Bertacchini «Il Mondo di cristallo - la Terra, l'uomo, la crisi ambientale».
 
 MICHELE MARINI ORGANIC TRIO 
Il trio, formazione musicale del poliedrico clarinettista pistoiese Michele Marini, è già apprezzato da critica e stampa di settore al fianco di Maurizio Geri, Riccardo Tesi e Claudio Carboni, nonché del maestro Gabriele Mirabassi. Si inserisce un nuovo progetto dal nome emblematico: il «Michele Marini OrganicTrio», protagonista indiscusso del trio è infatti l’organo.
Non il classico organo, ma il caratteristico Hammond, strumento elettronico, dal timbro vibrante ed energico, non consueto da scoprire in formazioni jazz.
Alla guida della sezione ritmica troviamo Lorenzo Frati, giovane pianista-compositore di Pistoia ed Emiliano Barrella, batterista napoletano con alle spalle anni di studio e lavoro in prestigiose scuole jazz campane e toscane.
 
Grazie a questo impasto di sonorità ricercate e variopinte nascono due album: nel 2015 «Changemood» (Visage Music/ Materiali Sonori) il primo progetto discografico del gruppo che contiene composizioni originali con interpretazioni di più ampi fraseggi, attinti dal mondo del Blues, della World Music e dallo scenario della musica internazionale.
Nel 2017 «Quintauro» (Visage Music / Materiali Sonori) che conferma il grande impatto emotivo e trasversale del Trio.
L'ispirazione è di impianto jazzistico, ma in esso si racchiudono tanti anelli di congiunzione che spaziano e si collegano alla World Music e alla musica di radice neopopolare, mantenendo sempre viva l'attenzione sulla melodia del brano.
 
Michele Marini: sax e clarinetto
Lorenzo Frati: hammond e piano
Emiliano Barrella: batteria e percussioni
 
 IL MONDO DI CRISTALLO - la Terra, l'uomo, la crisi ambientale di Gabriele Bertacchini 
(Robin edizioni)
Il libro ci invita a una riflessione sulle attuali problematiche ambientali e sulle meraviglie che ci circondano ogni giorno. In un mondo che corre sempre più veloce, l’uomo si è distaccato dalla Terra e dalle sottili energie che ne alimentano l’esistenza, perdendo di vista quelli che sono gli impalpabili equilibri dell’Universo e le conseguenze delle singole scelte e azioni.
Gabriele Bertacchini si laurea in scienze naturali presso l’Università della sua città. Si specializza in comunicazione ambientale presso l’Università di Pisa. Nel 2006 fonda AmBios, azienda specializzata in comunicazione ed educazione ambientale.
In caso di cattivo tempo gli appuntamenti si terranno al chiuso.
 
Informazioni:
Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale
Provincia autonoma di Trento, Via R. Guardini, 75 - 38121 TRENTO
Tel. 0461 706824 (Parco di Levico)) - parco.levico@provincia.tn.it - www.naturambiente.provincia.tn.it

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni