Home | Interno | Bolzano | Maltempo di fine luglio, lavori conclusi in Venosta e Passiria

Maltempo di fine luglio, lavori conclusi in Venosta e Passiria

Sgomberato il materiale franoso provocato dal maltempo di fine luglio in Alto Adige


 
Ammontano a 125mila euro i costi sostenuti dall'Ufficio provinciale sistemazione bacini montani ovest per i lavori di sgombero del materiale franoso provocato dai nubifragi di fine luglio.
In quell'occasione le zone più colpite furono la Val Venosta e la Val Passiria, e il direttore Mauro Spagnolo sottolinea che «le opere di protezione già presenti sul territorio hanno evitato danni peggiori».
 
Gli interventi, che si sono conclusi nelle ultime ore, si sono concentrati a Naturno, San Martino in Passiria e Malles.
Il rio della Chiesa, a Naturno, ha provocato uno smottamento di 7mila metri cubi che sono stati trattenuti dal bacino di contenimento, mentre è stata di 4mila metri cubi la frana causata dal rio Dorf a San Martino in Passiria.
A Malles, invece, i lavori si sono concentrati sulla pulizia del letto della fossa dell'Alpe, che era stato invaso dai detriti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni