Home | Interno | Per un Ferragosto tranquillo i Carabinieri intensificano i controlli

Per un Ferragosto tranquillo i Carabinieri intensificano i controlli

Ricordano anche piccole accortezze per non avere brutte sorprese al rientro dalle vacanze

image

>
I Carabinieri del Provinciale di Trento, come ogni anno, in occasione del ponte di Ferragosto, hanno predisposto un articolato piano di sicurezza per cittadini e turisti che si trovano in Trentino.
Tutti gli itinerari turistici, le strade principali e secondarie saranno presidiati in modo intensivo da Carabinieri sia in uniforme e sia in abiti civili senza, peraltro, pregiudicare le ordinarie attività investigative e preventive dell’Arma trentina.
 
Non solo al controllo della velocità, rilevata con gli autovelox, le pattuglie dei Nuclei Radiomobili e delle Stazioni dipendenti si concentreranno particolarmente sulla verifica del tasso alcolemico degli automobilisti e dei centauri con l’ausilio di precursori ed etilometri, in modo da prevenire sinistri stradali.
Ma, sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri ci saranno anche condomini ed abitazioni, rimasti incustoditi per le consuete gite fuori porta o vacanze fuori provincia.
Al riguardo, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al 112, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, soprattutto quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovano in vacanza.
 

 
In sintesi, l’attività di controllo e vigilanza non conosce soste e proprio in concomitanza del ponte di Ferragosto viene intensificata e potenziata: i carabinieri dell’intera provincia vigileranno sulla sicurezza di tutti per assicurarsi che la festività e le vacanze possano essere goduta in piena serenità.
Per questo il Comando Provinciale dei Carabinieri impiegherà tutto il personale disponibile delle 6 Compagnie e delle dipendenti 73 Stazioni disseminate su tutta la provincia, dei Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo.
L’occasione è propizia per rammentare alcuni consigli utili per proteggere le nostre abitazioni che trovate nel sito www.carabinieri.it o direttamente a questo link.
 
Nella sezione consigli tematici inoltre sono raccolti i suggerimenti che i militari dell'Arma più frequentemente forniscono ai cittadini che a loro si rivolgono (... tu carabiniere, cosa mi suggerisci?) su argomenti connessi soprattutto con la sicurezza.
Sono consigli di carattere generale che derivano soprattutto dalla nostra esperienza «sul campo» per aiutarvi a conoscere meglio i vostri diritti e prevenire le situazioni di pericolo.
Non sono, né possono essere, esaustivi: troppe sarebbero le variabili da considerare. Comunque, sono consigli che spesso si sono rivelati utili.
 

 
 Sintetizzati nel pieghevole già diffuso che si allega al presente comunicato 
Prevenzione non significa soltanto «pattugliamento», ma soprattutto contrapporre valori positivi a valori negativi.
Iniziamo insieme!
«Possiamo aiutarvi» ad affrontare e risolvere i piccoli problemi di tutti i giorni
«Potete aiutarci» a capire le vostre esigenze per orientare meglio le nostre attività…

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni