Home | Economia e Finanza | Commercio | E-commerce: crescita di 3 miliardi di dollari entro il 2025?

E-commerce: crescita di 3 miliardi di dollari entro il 2025?

Lo sviluppo delle tecnologie e il funzionamento delle spedizioni dell'ultimo decennio hanno trasformato sensibilmente il business

image

>
Le ricerche e le statistiche più recenti in ambito e-commerce prevedono una crescita nei prossimi dieci anni che porterà a un aumento di 3 miliardi di dollari già nel 2025.
Al momento si tratta semplicemente di una stima, ma sono diversi gli elementi che sembrano avvalorare questa tesi.
Già nell’ultimo decennio, lo sviluppo delle tecnologie ha determinato una sostanziale trasformazione nelle modalità di business da parte delle imprese e in quelle di shopping da parte dei consumatori.
 
L’e-commerce ha consentito alle aziende di raggiungere un pubblico vasto, aumentando in maniera significativa le vendite, e agli acquirenti di risparmiare sia in termini di spesa sia in termini di tempo ed energie.
A questo proposito, tuttavia, occorre sottolineare come il quadro europeo si mostri piuttosto variegato.
Se in Paesi come la Germania o la Danimarca, il commercio elettronico ha ormai conquistato la fiducia di un’ampia fetta di popolazione, in Paesi come l’Italia buona parte degli utenti continua a mostrare un certo scetticismo.
 
Non è un caso che aziende come la tedesca Livingo e la danese Jysk, entrambe operanti nel settore dell’home living, siano riuscite a espandersi a livello internazionale e in tempi decisamente brevi.
Non mancano, in ogni caso, esempi illustri anche nel Bel Paese: è impossibile non citare Yoox, gruppo italiano operante nel settore della moda e del design nonché punto di riferimento in ambito e-commerce.
Nel complesso, stando ai dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, dal 2010 a oggi le imprese che hanno deciso di vendere prodotti e servizi sul web sono raddoppiate.
 
Oggi si parla di oltre 16.000 aziende attive online e in grado di soddisfare le esigenze più disparate di un pubblico vario e attento ai dettagli.
Partendo da questi presupposti, è possibile prevedere quali saranno le evoluzioni nell’immediato futuro.
La multinazionale statunitense Accenture, che si occupa proprio di consulenza e tecnologia, ha previsto una crescita di quasi 3 miliardi di dollari entro il 2025.
 
Ad attirare sempre più persone saranno proprio le soluzioni più originali e all’avanguardia che permetteranno di fornire al cliente un servizio su misura.
Personalizzare l’offerta in base alle richieste e alle specifiche necessità significa avere maggiori possibilità che l’esperienza del cliente sia all’altezza delle aspettative.
Un punto di partenza indispensabile per avere successo nel commercio elettronico e contribuire alla costante crescita del settore.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone