Home | Miss | Miss Italia 2017 | Eletta Miss Italia una trentina della Vallarsa: Alice Rachele Arlanch

Eletta Miss Italia una trentina della Vallarsa: Alice Rachele Arlanch

Eletta Miss Trentino Alto Adige a Bressanone, ha 21 anni, è alta un metro e 78, studia legge e vive ad Anghebeni, in un paesino di 14 anime

image

>
Ai microfoni di Miss Italia, la mamma (in italiano e in tedesco) aveva scherzato così:
«Viviamo in un paesino di 14 anime. Se vince, ce la caviamo con una tavolata…»
È stato anche per il suo sorriso che dà serenità e determinazione al suo viso, ma soprattutto per il fatto che la giovane Alice Rachele Arlanch vive ad Anghebeni, un piccolo centro della Vallarsa, se ieri avevamo deciso di pubblicare per un giorno un banner che invitasse i Trentini a votare per lei.
«Se votassero per lei anche i Trentini – avevamo scritto, – potrebbe essere eletta Miss Italia.»
Non l’avevamo mai fatto, ma questa volta ci credevamo. E i Trentini hanno vinto. Ha vinto il Trentino Alto Adige che ha dato un’altra Miss Italia al Paese.
 
Questa sera, a La7, ha superato tutte le selezioni. Prima è entrata nella rosa delle prime cinque, che già valeva una fascia nazionale di assoluto rilievo. Poi è stata votata tra le prime tre, quindi le due e infine la vittoria finale. Rigorosamente col pianto liberatorio.
E così, a 11 anni dall’elezione di Claudia Andreatti, la regione ha nuovamente una sua Miss.
Noi abbiamo sempre sostenuto il concorso di Miss Italia perché è l’unica opportunità che le donne hanno in più degli uomini in questa società, nonostante i passi avanti, ancora maschilista.
Nella foto che segue, Miss Alice Rachele Arlanch insieme con Sonia Leonardi, esclusivista regionale del concorso per il Trentino Alto Adige, che ha saputo trovare ancora una reginetta nazionale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone