Home | Interno | Rovereto | Regolamentato anche il parcheggio di località Laghiol

Regolamentato anche il parcheggio di località Laghiol

A Rovereto entra in funzione il parcheggio multipiano dell'ospedale

Sarà gratuito per tutto il mese di settembre e dal 1° ottobre godrà di una tariffa agevolata per promuoverne l'uso, ma fino al 31 dicembre le prime due ore di sosta rimarranno gratuite.
Entra in funzione domani 11 settembre, a supporto anche del piano straordinario predisposto per la Strongmanrun 2017, il Parcheggio Multipiano dell'Ospedale in corso Verona a Rovereto.
La struttura a servizio del complesso ospedaliero Santa Maria del Carmine a Rovereto è un parcheggio adeguato e funzionale che dà risposta ad un’esigenza fortemente sentita dai cittadini dell’intera comunità della Vallagarina.
Grazie ad un’operazione di partenariato pubblico-privato, l’Amministrazione Comunale ha provveduto all’acquisizione di n. 198 posti auto.
 
L'ufficio mobilità, in collaborazione con A.M.R., ha attivato un'articolata istruttoria per definire le modalità di gestione degli spazi, decidendo una serie di agevolazioni e la Giunta Comunale ha provveduto alla definizione dei profili tariffari e gestionali.
Come detto, al fine di promuovere, fidelizzare e incentivare l'utilizzo del nuovo parcheggio è stata prevista l’istituzione della gratuità per le prime 2 (due) ore di sosta nel parcheggio  per tutto il periodo fino al termine del 31 dicembre 2017.
Dal 1° ottobre entrerà in vigore il piano tariffario agevolato deciso dalla Giunta.

La tariffa sarà oraria, giornaliera e notturna e prevede:
•    Tariffa oraria: €/ 0,40;
•    Tariffa giornaliera:  €/ 2,00;
•    sosta notturna (dalle ore 21,00 alle ore 07,00): €/ 1,50; prevedendo l’apertura  della struttura h/24.
La gratuità per le prime due ore di sosta (fino al 31 dicembre) rientra nel piano straordinario parcheggi messo a punto dalla Giunta a sostegno dei commercianti del centro.

Situazione del tutto diversa attiene alla regolamentazione disposta dalla Giunta e richiesta da alcune ditte della zona industriale, limitrofe al parcheggio sito in via Caproni  località Laghiol, area di ampio spazio atta ad ospitare  circa 150 stalli auto.
L’area in oggetto infatti è utilizzata esclusivamente nel periodo lavorativo da parte dei molti operatori e dipendenti delle ditte che si affacciano nei pressi di tale spazio di parcheggio che a volte risulta di più semplice utilizzo rispetto agli spazi a parcheggio interni di alcune delle singole attività produttive.
Tale utilizzo ha peraltro creato problemi agli addetti delle ditte in espansione che non dispongono di aree in proprietà sufficienti a coprire il fabbisogno di posti auto per i propri dipendenti ed operatori.
 
La situazione sopra esposta è stata evidenziata a fine del mese di giugno 2017 da parte delle ditte Gread e Luxottica che, per ovviare alla carenza di stalli di sosta, propongono all’Amministrazione comunale che nel parcheggio di località Laghiol siano riservati  50 posti auto (circa il 30% degli stalli) per la sosta a pagamento, mediante l’istituzione di abbonamento con tariffa pari a quelle stabilite in zona gialla per i residenti: € 10,00 mensili - € 55,00 semestrali e € 100,00 annuali.
La richiesta è stata condivisa  dagli operatori, dipendenti, maestranze delle ditte perciò l’Amministrazione ha aderito alle richieste presentate attivando l’iniziativa per un periodo sperimentale fino al 31 dicembre 2018.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone