Home | Sport | Ciclismo & Bike | «Golosabici: il successo dei nostri volontari»

«Golosabici: il successo dei nostri volontari»

La prima edizione ha registrato un buon risultato, nonostante il maltempo...

image

>
La prima edizione di Golosabici ha registrato un buon successo, nonostante il tempo non sia stato dei più propizi.
L’assessore comunale allo sport e al turismo, Moreno Togni, tiene a ringraziare i tanti volontari il cui impegno ha permesso la riuscita dell’evento e spiega: «È stato un po’ un esperimento sulla traccia di Golosaneve, riproposta lo scorso inverno dopo una sosta di qualche anno. Un percorso da fare in mountain bike attraverso i più suggestivi panorami dell’Altopiano di Brentonico con tappe gustose nelle malghe. 30 km con un dislivello positivo di 1.000 metri. Alla proposta hanno aderito oltre 100 bikers, la gran parte con le e-bike, grazie anche ai noleggi che hanno proposto le bici a prezzi agevolati per l’occasione.»
 

 
L’idea è nata all’interno del tavolo del turismo di Brentonico con l’intento di promuovere l’Altopiano, le sue peculiarità e le sue bellezze naturali.
«Ricordo – continua l’assessore – che il tavolo è composto da Comune di Brentonico, Apt Rovereto e Vallagarina, Parco del Baldo e rappresentanti degli operatori turistici. Sono state coinvolte le associazioni locali, vero motore dell’iniziativa, che hanno gestito le malghe, la distribuzione del cibo, delle bevande e il percorso. Le prelibatezze sono state preparate con la collaborazione di alcuni ristoratori locali.» 


 
Nel dettaglio, il plauso dell’amministrazione va a: Malga Pravech (colazione) - Brentonico Ski team e il Melograno. Musica a cura de Lotus Flower.
Malga Vignolet (antipasto) - Gruppo Alpini e Spazio Giovani. Musica con Fanta Fisa. Malga Postemonzel (pranzo) - Sezione Cacciatori, Monte Baldo Calcio e Coro Soldanella.
Musica Dj Alessandro. Punto info e animazione a Corno della Paura - Sezione Sat e Gruppo Sciatori che hanno curato il biathlon: un gioco per vincere uno sconto per la prossima edizione di Golosaneve.
 

 
Musica con il Corno delle Alpi di Pietro Germano. Sicurezza a cura dei Vigili del fuoco volontari di Brentonico.
«Un esperimento riuscito, necessario per tarare al meglio la macchina organizzativa in previsione di farne un appuntamento fisso: stiamo già pensando alla prossima edizione, mentre siamo già al lavoro per Golosaneve a gennaio 2018.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone