Home | Economia e Finanza | Commercio | «Verso i mercati del nord» il 15 settembre dalle 14.30

«Verso i mercati del nord» il 15 settembre dalle 14.30

Percorsi alimentari seicenteschi dall’area padana alle Dolomiti a Palazzo Roccabruna

È la seconda tappa di un ciclo di incontri denominato Appuntamenti culturali itineranti quella che Palazzo Roccabruna ospiterà venerdì 15 settembre a partire dalle 14.30.
Si tratta di un percorso di esplorazione storico-archivistica organizzato dal Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo, dagli Archivi di Stato di Parma e di Pavia e dall’Archivio storico della città di Bolzano, che ha come focus i commerci e gli scambi economici fra terre di pianura e di montagna fra il XVI e del XVIII secolo.

Un altro momento di questa indagine itinerante, oltre a Trento, è stata Pavia (Centro polifunzionale di san Genesio ed Uniti, 16 giugno 2017) e saranno in futuro Bolzano (Palazzo Mercantile, 27 ottobre) e Reggio Emilia (Consorzio del Parmigiano reggiano, 9 novembre 2017), in un ideale tracciato che collega l’area padana alla Valle dell’Adige quale via di passaggio privilegiata per le rotte commerciali che puntano verso il Nord Europa.

Nella giornata di studio ospitata da Palazzo Roccabruna si affronterà il tema dei traffici agroalimentari nelle Alpi trentino-tirolesi analizzando in particolare i circuiti di scambio delle risorse naturali e delle derrate agricole (Katia Occhi, Istituto storico italo-germanico di Trento – FBK), i casi di contrabbando in area trentina (Thomas Cammilleri, Università degli studi di Trento), i percorsi commerciali nelle Dolomiti (Angela Mura, Archivio storico della città di Bolzano), le contraffazioni alimentari ante litteram, in particolare a danno del Parmigiano reggiano (Graziano Tonelli, Archivio di Stato di Parma), per finire con i primi passaggi dello stoccafisso attraverso il confine veneto-trentino (Otello Fabris, Centro di documentazione folenghiana di Bassano del Grappa). 

Gli incontri sono realizzati in collaborazione con l’Università degli studi di Trento, l’Università degli studi di Bolzano, la Camera di Commercio di Bolzano, l’Università di Vienna e l’IOEG (Indian Ocean Education Group di Nuova Delhi).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone