Home | Sport | Sport Trentino | Rugby, domenica va in scena il derby tra Trento e Lagaria

Rugby, domenica va in scena il derby tra Trento e Lagaria

Alle 14.30 a Livo la sfida tra le due trentine, a Pergine esordisce l'Oltrefersina

image

>
In Serie C2 è già tempo di derby. La seconda domenica di campionato offre sul campo di Livo (calcio d'inizio ore 14.30) la sfida tra il Lagaria e il Trento.
Entrambe le formazioni giungono all'appuntamento a zero punti dopo le sconfitte patite rispettivamente contro Rovigo e Altovicentino.
I neroverdi hanno retto bene il confronto con i giovani rovigotti per circa mezz'ora prima di palesare qualche comprensibile errore dovuto alla mancanza di amalgama in un gruppo profondamente rinnovato grazie alla collaborazione con i Cedroni della Valle di Non.
Fatto, questo, che ha spianato la strada al Rovigo, il quale nella ripresa ha affondato il colpo sfruttando la maggior velocità di trasmissione del pallone per chiudere con il risultato di 3-41.
 
Meno pesante il passivo del Trento che pure era passato in vantaggio con la meta di Perotti.
Successivamente la maggior malizia ha consentito ai vicentini di ribaltare il punteggio con due mete e un calcio e si è andati a riposo sull'8-15.
Nella ripresa gli ospiti hanno trovato altre due mete che sono valse il punto di bonus e nel finale la meta di Miccichè ha fissato il punteggio sul 13-29.
Nel derby in arrivo entrambi i XV vorranno cancellare lo zero in classifica.
 
Il Lagaria cercherà di far fronte agli ospiti con la pressione e l'agonismo, i trentini cercheranno di far valere la loro efficacia sui punti d'incontro che li hanno resi protagonisti la scorsa stagione.
Domenica esordirà in campionato anche l'Oltrefersina con una giornata di ritardo sul ruolino di marcia causa improvviso ritiro dal torneo dell'Este.
I rossoverdi ospiteranno sul campo di Vigalzano di Pergine il Montereale, reduce quest'ultimo dal passivo di 34-7 con il Sile.
L'obiettivo è quello di iniziare bene il torneo e mantenere intatto l'entusiasmo che la passata stagione ha portato la formazione di De Marco fino al terzo posto finale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone