Home | Interno | Bolzano | Gli è stata sequestrata la sega ed è stato deferito all'A.G.

Gli è stata sequestrata la sega ed è stato deferito all'A.G.

Bolzano: suocero di un detenuto tagliava le piante per farlo comunicare con la figlia

Nel primo pomeriggio di ieri, domenica 8 ottobre, una pattuglia della Squadra Volante interveniva in Lungo Talvera San Quirino, in quanto era stato segnalato un anziano che si aggirava sulla sponda del fiume con una grossa sega in mano.
Arrivati sul posto, gli operatori individuavano subito l’uomo che stava tranquillamente tagliando alcune piante e poco distante una ragazza, la quale, in piedi su uno sgabello, comunicava a gesti in direzione della Casa Circondariale.

Gli Agenti gli intimavano di cessare il taglio e l’anziano, meravigliandosi dell’intervento della Volante e di tale intimazione, replicava affermando che stava solo agevolando la possibilità della figlia di contattare il marito detenuto. Aggiungeva che non era sua intenzione di eliminare tutte le piante, ma solo quelle che gli stava indicando il genero, che, dall’alto, «dirigeva» i lavori.
All’individuo settantunenne veniva pertanto sequestrato l’arnese in questione e successivamente lo stesso veniva accompagnato in Questura dove veniva deferito all’Autorità Giudiziaria.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone