Home | Economia e Finanza | Cooperazione | Trento Sviluppo rinnova i vertici

Trento Sviluppo rinnova i vertici

Oggi l’assemblea dei soci ha nominato Roberto Napoli direttore e Massimo Ferrari presidente

L’assemblea dei soci riunita oggi a Trento ha eletto il nuovo cda e indicato il nuovo direttore operativo della società che gestisce i due superstore di Trento e Rovereto.
Il ruolo di presidente è stato assunto da Massimo Ferrari, amministratore delegato di Coop Alleanza 3.0, affiancato dai consiglieri Maurizio Prandi, direttore acquisti dei territori sempre di Coop Alleanza 3.0, Luca Picciarelli direttore generale di Sait, il quale assume anche il ruolo di vice presidente, e Marcello Gaiani direttore amministrativo e finanziario sempre di Sait.
La direzione operativa della società viene assunta da Roberto Napoli, collaboratore del Gruppo Sait.
I soci, nel ringraziare il consiglio uscente ed in particolare il presidente Giorgio Fiorini e l’amministratore delegato Italina Truzzi, con questo passaggio ed attraverso le persone chiamate a comporre il nuovo Consiglio di amministrazione intendono ribadire la valenza strategica dell’alleanza che aveva portato a suo tempo alla costituzione di Trento Sviluppo oltre ad una volontà di rilancio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone