Home | Sport | Basket | Sabato 11, al PalaTrento la sfida numero 18 contro Milano

Sabato 11, al PalaTrento la sfida numero 18 contro Milano

Dopo la bella vittoria su Ulm in EuroCup i bianconeri cercano un’altra prestazione di livello davanti al proprio pubblico

image

>
Sabato 11 novembre alle ore 20.45 la Dolomiti Energia Trentino (2-4) affronta al PalaTrento l’EA7 Emporio Armani Milano (5-1) nel match valido per la settima giornata di campionato di Serie A PosteMobile (biglietti disponibili online a questo link).

 QUI EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 
L’unica rappresentante italiana nella massima competizione europea, l’Eurolega; uno dei club più titolati della nostra pallacanestro; una squadra di straordinario talento affidata ad un allenatore, Simone Pianigiani, capace di vincere 6 scudetti e l’ultimo campionato israeliano all’Hapoel Jerusalem.
L’EA7 Emporio Armani Milano si presenta al PalaTrento forte di un roster che punta in alto in Italia e in Europa, e che è partito con il piede giusto portandosi a casa il primo trofeo della stagione, la Supercoppa Italiana in cui ha battuto proprio Trento in semifinale.
 
Le scarpette rosse (5 vittorie e 1 sconfitta in Serie A) hanno cambiato pelle rispetto alla squadra che si è arresa alla Dolomiti Energia nelle ultime semifinali scudetto: Jordan Theodore (11,5 punti e 3,7 assist) e l’ex Los Angeles Lakers Andrew Goudelock (16,6 punti di media) danno a Milano una forte trazione offensiva dal perimetro, ben supportati da due giocatori esperti e dalla mano calda come Vladimir Micov (9,5 a partita) e Dairis Bertans (9 con il 52% da 3 su quasi 4 tentativi a serata).
A dare ulteriore pericolosità offensiva ai «piccoli» lombardi è arrivato proprio negli ultimi giorni Curtis Jerrells, che a Milano era stato grande protagonista nella stagione dello scudetto 2014.
 
Le ali Amath M’Baye (ex Brindisi) e Davide Pascolo, il grande ex della partita, sono il perfetto elemento di raccordo fra il frizzante perimetro di Milano e la presenza in area del possente Arturas Gudaitis (12,7 punti e 9,2 rimbalzi in 21’ di media sul parquet), che con Marco Cusin divide i minuti da 5 in campionato.
Confermata invece l’anima italiana della squadra: oltre al già citato Pascolo, all’Olimpia sono rimasti anche capitan Andrea Cinciarini (reduce però da un piccolo infortunio), Awudu Abass e Simone Fontecchio, che si stanno ritagliando minuti di qualità nel campionato nazionale.
 
 QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 
I bianconeri dopo il pesante -27 di Varese hanno rialzato la testa con una prestazione di alto livello che ha permesso a Forray e compagni di cogliere contro Ulm una vittoria fondamentale per il proprio cammino in EuroCup. Al PalaTrento sabato la Dolomiti Energia vuole continuare a muovere passi in avanti dal punto di vista tecnico e mentale: per farlo dovrà non solo contenere le bocche da fuoco milanesi, ma provare anche a colpire con solidità e consistenza la seconda migliore difesa del campionato (70,3 punti subiti a partita). Ancora fermo ai box Shavon Shields (caviglia), che prosegue il suo programma di recupero.
 
 I PRECEDENTI 
L’EA7 Milano è la formazione contro cui Trento ha giocato più partite in assoluto nella sua storia: contro le scarpette rosse i bianconeri hanno disputato ben 17 incontri, vincendo in 8 occasioni. Milano e Trento si sono affrontate 6 volte in regular season, 2 in EuroCup, 8 nei playoff scudetto e 1 nella recente semifinale di Supercoppa italiana.
La Dolomiti Energia nel 2015-16 ha eliminato l’EA7 nei quarti di finale in EuroCup, ma pochi mesi più tardi i lombardi si sono riscattati superando 3-0 Forray e compagni nei quarti di finale in Serie A e andando poi a vincere il tricolore.
Dello scorso anno invece la storica vittoria 4-1 in semifinale scudetto dei trentini, che hanno espugnato il Forum in tutti e quattro le sfide stagionali. Complessivamente al PalaTrento i precedenti recitano 3 vittorie dei padroni di casa e 4 dei meneghini.
 
 MEDIA E ARBITRI 
La gara sarà arbitrata da Roberto Begnis, Luca Weidmann e Christian Borgo e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.30 su Eurosport 2 ed Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti.
La differita del match andrà in onda martedì sera alle 20.45 su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.it mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone