Home | Eventi | Natale 2017 | A dicembre in Val di Fassa una slitta piena di… Vip

A dicembre in Val di Fassa una slitta piena di… Vip

Tornano tra Canazei e Campitello attori, giornalisti, politici e sportivi: mai così ricco il cast degli ospiti

image

>
Sotto l'albero della Val di Fassa una slitta piena di vip. Tornano dal 6 al 23 dicembre, tra Canazei e Campitello, gli eventi organizzati dall'Ale Piva Production, l'agenzia di Milano Marittima che - in sinergia con le principali realtà produttive ed istituzionali del Trentino - ha pianificato da qualche anno in Val di Fassa una nuova strategia di marketing turistico.
Diciotto giorni di eventi mondani per anticipare il via ufficiale della stagione invernale, ampliare la visibilità della Val di Fassa sui network nazionali e, nel contempo, sviluppare nuovi filoni turistici in alternativa al format ormai consolidato della vacanza sugli sci.
«Le settimane vip – spiega Ale Piva – sono incentrate su una strategia di comunicazione e di marketing turistico che, seguendo le indicazioni delle grandi strutture alberghiere del territorio, punta ad accendere i riflettori dei grandi media nazionali su Canazei e Campitello anche in un periodo tradizionalmente di bassa stagione.
«Il filone dell'entertainment rappresenta un'opportunità nuova per queste località che, benché rinomatissime tra gli amanti degli sport invernali, avvertono sempre più l'esigenza di allungare la loro stagione turistica, aprendosi a nuovi potenziali mercati.»
 
Per inseguire questa mission, nel mese di dicembre in Val di Fassa, arriveranno decine di testimonial inediti, ovvero un campionario eterogeneo di attori, sportivi e personaggi del jet-set che, con la loro presenza, avranno il compito designato di promuovere le località.
«La scelta dei personaggi – precisa Ale Piva – non è affatto casuale: i nostri ospiti, infatti, oltre ad avere una popolarità mediatica consolidata, sono a tutti gli effetti delle vere e proprie star dei social network e, dunque, attraverso la loro attività di influencer, rappresentano oggi il medium più efficace per veicolare l'immagine di queste località sulle piattaforme facebook e instagram.
«Abbiamo calcolato che, postando le foto della vacanza in Val di Fassa sulle loro pagine social, i vip promuoveranno Canazei e Campitello in un bacino di diversi milioni di follower.
«Inutile sottolineare che, per raggiungere lo stesso numero di utenti, sarebbero state necessarie campagne pubblicitarie su scala nazionale che avrebbero richiesto l'investimento di budget milionari.»


 
Il grande cinema italiano sarà rappresentato da Antonio Gerardi, Maurizio Mattioli e Antonio Catania, ovvero tre delle maschere cinematografiche più familiari del grande schermo (insieme quasi trecento film!).
Il mondo dello sport sarà rappresentato dal pluri-campione mondiale di karate Stefano Maniscalco, quello della radio dal grande Pippo Pelo, voce storica di Kiss Kiss (con lui l’inseparabile Adriana).
Ai box – immancabile – Claudia Peroni, la prima vera giornalista donna della F1. Il buon umore sarà garantito, direttamente da Colorado, dall’irresistibile Scintilla spalleggiato dalla compagna di palco e di vita Elena Morali.
Per strizzare l’occhio al gossip, infine, ecco le conturbanti Raffaella Fico e Mercedesz Henger e, per l’altra metà del cielo, l’attore di fiction Andrea Montovoli.
L'evento avrà come main-sponsor «Avaridinoia», il brand emergente delle t-shirt super-colorate che, per l'occasione, porterà in Val di Fassa il suo nuovo volto, ovvero la bella Virginia Spimi, vincitrice del concorso Miss Principessa d'Europa 2017.
 
Tra gli sponsor principali della rassegna anche Kohiba, il caffè dei vip, che - dopo aver siglato un importante accordo commerciale con alcune prestigiose strutture ricettive della Val di Fassa - si prepara ad invadere anche le Dolomiti.
«Siamo nel regno del vov, del bombardino e del punch al mandarino - spiegano dall'azienda romagnola - ma, grazie ad una massiccia campagna promozionale, il nostro obiettivo è quello di rilanciare, anche in questa regione, l'antica cultura del caffè italiano.»
Kohiba sarà protagonista anche di una degustazione di caffè -con tanto di lectio magistralis sul tema della torrefazione - aperta a tutti.
Come sempre molto ricco ed articolato il programma dei 18 giorni: si va dalle gare di cucina alle passeggiate a cavallo, dalle grigliate nel bosco alle fiaccolate, fino alla serata-show del 9 dicembre al Gran Tobia di Canazei.
Tra gli eventi clou la conferenza stampa (8 dicembre) del nuovo libro dell'onorevole Antonio Razzi «Un Senatore possibile» di Graus Editore.
Un’opera autobiografica in cui il parlamentare racconta l’uomo politico e si «mette a nudo» in tutti i sensi presentandosi in copertina solo in cravatta.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone