Home | Sport | Sport Trentino | La Quercia Trentingrana apre una sezione per i disabili

La Quercia Trentingrana apre una sezione per i disabili

Nel corso dell’anno ci sarà spazio per qualche gara dedicata all’interno di eventi organizzati allo stadio

image

>
La Quercia Trentingrana ha aperto ufficialmente una sezione dedicata ai disabili, affiliandosi alla FISDIR, la Federazione che promuove e organizza l’attività sportiva riservata ai disabili con problemi intellettivi.
Questo passaggio rappresenta la naturale conclusione di un percorso che la società gialloverde ha imboccato da anni, riservando spazio alle gare dei disabili negli eventi organizzati, in particolare nell’anteprima che precede ilo meeting internazionale Palio Città della Quercia.
Ormai da tempo inoltre i ragazzi della cooperativa sociale Iter frequentano lo stadio Quercia sotto la guida di Roberto Miorandi, insegnante di educazione fisica specializzato nell’attività dei disabili ed anche tecnico del settore giovanile della Quercia.
 
Il tutto si inserisce nel progetto «Ability Sport» elaborato dalla cooperativa Iter.
La sezione disabili della Quercia Trentingrana sarà aperta anche ad altre cooperative sociali che vorranno aderire.
Nel corso dell’anno ci sarà spazio per qualche gara dedicata all’interno di eventi organizzati allo stadio.
La Quercia, 72 anni di vita, allarga ulteriormente la sua attività, che va dai giovanissimi delle scuole elementari all’attività agonistica del settore assoluto e ai master, per un movimento che coinvolge complessivamente circa 500 tesserati, di cui la metà al di sotto dei 15 anni.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone