Home | Sport | Sport Trentino | «Talenti 2020 – il progetto pilota dello sport giovanile italiano»

«Talenti 2020 – il progetto pilota dello sport giovanile italiano»

Al via la stagione 2017/18 iniziando col nuoto e col triathlon

image

>
Nuoto e triathlon. Saranno queste discipline ad aprire la stagione 2017/2018 dell’iniziativa: «Talenti 2020 – il progetto pilota dello sport giovanile italiano», progetto a carattere nazionale fortemente voluto dal CONI, sviluppato in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento e gestito dal CONI – Comitato Provinciale di Trento.
Una storia partita nel luglio 2011 grazie alla stipula di un Protocollo d’Intesa – rinnovato lo scorso settembre - ; che intende sviluppare una proposta tecnico/educativa a carattere sportivo riservata a giovani atleti, di età compresa tra i 12 ed i 18 anni, ritenuti talentuosi e di interesse nazionale dalle rispettive Federazioni Sportive.
Il progetto Talenti 2020 offre l'opportunità di svolgere in Trentino: raduni periodici di preparazione atletica, momenti formativi dedicati all’educazione alimentare ed al benessere psicologico, oltre a test di valutazione funzionale svolti presso il CeRiSM di Rovereto sotto la supervisione dell’area Sport e Preparazione Olimpica del CONI.
 
La stagione 2017/2018 prevede il coinvolgimento di dieci Federazioni Sportive Nazionali che hanno accolto, ed in alcuni casi rinnovato, il loro impegno nel progetto Talenti 2020.
Oltre a nuoto e triathlon, il Trentino accoglierà quindi con cadenza mensile, tecnici di rilievo nazionale, atleti ed atlete delle seguenti discipline: tiro con l’arco, badminton, canoa kayak, canottaggio, pallavolo femminile, scherma, orienteering ed arrampicata sportiva che vedrà il suo esordio nella rassegna olimpica di Tokyo 2020.
Da giovedì 16 a domenica 19 novembre, il Centro A.P.D Kosmos di Rovereto ospiterà la delegazione FIN (Federazione Italiana Nuoto) mentre il B&B Ai Vellutai di Ala sarà la base logistica per I giovani triatleti che da qui moveranno verso Centro Natatorio Rovereto e la piscina del Centro Sportivo di Ala per i rispettivi allenamenti con appuntamenti ad hoc al CeRiSM per le prime valutazioni funzionali.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone