Home | Sport | Sport Trentino | Tiro a Segno Rovereto vincente in rosa al Trofeo delle Regioni

Tiro a Segno Rovereto vincente in rosa al Trofeo delle Regioni

L'esordiente giovane tiratrice Alice Bonatti, di 12 anni, conquista il 5° posto assoluto

image

>
La pattuglia del tiro a Segno Rovereto «in rosa» esce vincente dalla trasferta napoletana per la fase finale dell’edizione 2017 del Trofeo delle Regioni.
Nella competizione che ha visto competere i migliori portacolori di altre sette regioni italiane, nella categoria giovanissimi, l’esordiente giovane tiratrice Alice Bonatti, di soli 12 anni, conquista un meritato 5° posto assoluto.
Il prestigioso piazzamento conseguito dalla giovane atleta portacolori del Tiro a segno Rovereto conclude un’annata eccezionale per la truppa «rosa»: al risultato di Alice Bonatti si aggiungono il 4° posto della figlia d’arte Alessandra Fait, 13 anni, e l’8° posto di Flavia Maria Frangipane, 15 anni.
Una grande soddisfazione per la dirigenza roveretana presieduta da Marco Leonardi Scomazzoni e rappresentata a Napoli dall’allenatore Giancarlo Tosi: risultati che ancora una volta porta ai primi posti a livello nazionale giovani atlete che assicurano un roseo futuro per lo sport della città della Quercia.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone