Home | Interno | Rovereto | «Insta Christmas» la Via dei Presepi a Rovereto

«Insta Christmas» la Via dei Presepi a Rovereto

La tappa dal 25 novembre al 3 dicembre è stata dedicata alla scultura gardenese posta sulla fontana di Piazza Rosmini

È di Paolo Scaccabarozzi (@necrolax) lo scatto vincitore della prima settimana di «Insta Christmas», il contest fotografico promosso dal Consorzio Rovereto IN Centro per il quale, ogni settimana a turno, diventano protagoniste le opere artigiane de «La via dei Presepi» del Natale dei Popoli, rintracciabili nel social network con l’hashtag #presepiarovereto.
La tappa dal 25 novembre al 3 dicembre è stata dedicata alla scultura gardenese posta sulla fontana di Piazza Rosmini, splendido esempio di quelle antiche tradizioni che grazie al lavoro degli artigiani giungono fino a noi.
Il laboratorio Demi Art di Santa Cristina è una delle realtà che giorno dopo giorno cerca di mantenere vive queste tradizioni caricandole di novità nell’unicità di ogni singolo pezzo.
 
Per la realizzazione di prodotti artistici di tale raffinatezza il lavoro inizia già nel bosco al momento della scelta degli alberi migliori e prosegue con il taglio dei tronchi in tavole di legno che, una volta essiccate, vengono preparate in blocchi dai quali nasceranno le diverse figure, grazie all’abile intervento di scultori e pittori.
Il legno, nella filosofia del laboratorio gardenese, è in grado di trasmettere calore, grazie alle linee armoniose che emanano la passione degli artisti coinvolti.
Elementi, questi, che emergono chiaramente dagli scatti dei visitatori dei mercatini che hanno partecipato al contest fotografico.
 
Buono l’andamento del weekend con decine di pullman giunti in piazza Rosmini e in piazza Podestà per percorrere La Via dei Presepi che solo domenica ha superato le 3.000 presenze, dalla Sala della Roggia fino al Mart.
Soddisfazione anche per i workshop tenuti dal maestro napoletano Daniele Canino, già presente lo scorso anno nel calendario attività del Natale dei Popoli.
Grande partecipazione, raddoppiata rispetto alla passata edizione, sia dei bambini sia degli adulti, che nell’Officina del Natale di piazza Loreto hanno anche lavorato insieme creando personaggi e minuterie del presepe sotto l’abile guida dell’artigiano napoletano.
 
Si è infine ballato e cantato con la musica itinerante delle folk band che hanno animato le vie del centro storico, tra i profumi delle casette dell’area food e i colori del Mercatino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone