Home | Letteratura | Autori | Il dramma di una giovane mamma trentina

Il dramma di una giovane mamma trentina

Web libro, crowdfunding: prima volta in Trentino con «Lanterna di Luce»

La perdita di due gemelli, nati prematuri, e un dolore lancinante nell’anima di una giovane donna.
Non è la trama di un libro, ma la storia della scrittrice trentina Francesca Patton che ora ha deciso di far conoscere al grande pubblico.
Nel 2014, Francesca viene ricoverata all’ospedale S. Chiara di Trento, nascono dopo un mese di ospedalizzazione due gemelli, Leonardo Domenico e Massimiliano Domenico, che non superano un mese di vita.
Il dolore nel cuore e nell’animo di Francesca (oltreché del papà dei bambini e dei loro cari) la portano lentamente a prendere in mano carta e penna e a immergersi in «Lanterna di luce».
 
Un libro fantascientifico/sentimentale, in parte autobiografico, ma con un risvolto straordinariamente positivo, un «Frankenstein al contrario» come lo definisce lei stessa.
Francesca Patton negli ultimi anni si è dedicata molto allo studio dei desideri e alle tecniche di narrazione.
Ha promosso, fra l’altro, corsi di scrittura come terapia e ha affinato la tecnica per far emergere i propri sogni più profondi trovando nella finzione narrativa la chiave per poterli realizzare.
Oggi quel libro, è diventato un progetto sostenibile con una piattaforma di crowdfunding internazionale «Produzioni dal Basso» dove Francesca Patton, assieme all’illustratrice emergente Elisa Algarotti, si rivolge al grande pubblico di internet per vedere concretizzato il suo sogno e raccogliere fondi per la realizzazione delle illustrazioni, della traduzione in inglese e della stampa di «La lanterna di luce».
 
È la prima volta che in Trentino si organizza un crowdfunding con questo obiettivo e l’idea arriva dalle due giovani donne trentine – la scrittrice e l’illustratrice.
Per «Lanterna di luce» hanno deciso di appellarsi alla rete, senza la mediazione di un editore, con l’intento, anche, di creare un dialogo diretto con i lettori.
A seguire le due giovani donne è una community di artisti londinese, Stillarte (www.stillarte.com), che ha subito creduto nel progetto e impostato le sue varie fasi arrivando ora al lancio del video di promozione.
«Lanterna di luce» sarà arricchito dalle illustrazioni di Elisa Algarotti.
 
Le sue immagini semplici e profonde ricordano quelle del celebre libro «Il Piccolo Principe» di Saint-Exupéry, ma con una sensibilità moderna e una luminosità maggiore.
Secondo le due artiste la luce è la vera protagonista sia della narrazione sia delle immagini.
La piattaforma di crowdfunding consentirà a chi vi aderisce di acquistare direttamente sia l’ebook che un’edizione stampata del libro con copertina rigida di alta qualità.
Fra le opportunità per aver partecipato al crowdfunding anche un weekend in Trentino con la possibilità di seguire brevi corsi di scrittura creativa e illustrazione curati dalle due artiste.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone