Home | Eventi | Natale 2017 | Il Natale nei piccoli borghi trentini non è mai stato così ricco

Il Natale nei piccoli borghi trentini non è mai stato così ricco

Grazie al lavoro delle oltre 190 Pro Loco che ogni anno in questo periodo riempiono i loro paesi di atmosfere magiche ed eventi emozionanti


Il Natale di Cimego.

La dimensione del paesino di montagna, quello che da lontano appare proprio come un presepe, sembra essere fatta apposta per accogliere gli eventi del Natale.
È lì che ogni anno, in questo periodo, le tantissime Pro Loco trentine lavorano alacremente per ricreare quelle atmosfere famigliari, fatte di piccoli eventi curati, di decorazioni naturali, di mercatini dai mille profumi, che fanno risuonare ricordi e tradizioni di un tempo e immergono residenti e visitatori nel pieno spirito natalizio.
 
Uno dei borghi più spettacolari in questo periodo è senza dubbio Faedo, dove dal 2 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 la Pro Loco organizza per il secondo anno «Faedo il paese del Presepe», il più grande presepe del Trentino a grandezza naturale.
Qui si può provare l’emozione di entrare in uno spaccato della vita di un tempo che coinvolge tutto l’abitato, da scoprire poco a poco entrando negli avvolti, avventurandosi nelle corti e sbirciando dentro le finestre.
Un magico scenario natalizio incorniciato da portici e stradine, che accoglie eventi e mercatini per tutto il periodo.
Da non perdere, la sera del 5 gennaio, un evento di particolare effetto scenico: la tradizionale «Canta della Stella», corteo di figuranti e musici che accompagna l’arrivo dei Re Magi alla capanna (http://www.viverefaedo.it).
 
Dedicato ai bambini il Natale di Riva del Garda: qui, la Pro Riva dal 2 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 riempie la cittadina con luminarie, spettacoli teatrali, gustosissime casette enogastronomiche e la casa di Babbo Natale. Un’esperienza unica per grandi e piccini. (http://www.proriva.it)
Un’altra esperienza che merita attenzione è organizzata dalla Pro Loco di Santa Massenza, che anche quest’anno il 2-3, 8-10, 16-17 dicembre 2017 rirpropone Vite di Luce - il Natale delle emozioni. Un evento fatto di tanti eventi eterogenei, cuore dei quali è senza dubbio il mercatino artigianale negli storici avvolti da vedere sorseggiando la tipica e squisita grappa. (http://www.unplitrentino.it)

Una novità di quest’anno riguarda il Mercatino di Vigo di Fassa, che avrà luogo nella frazione di San Giovanni, all’ombra delle Dolomiti, il 6-10, 20-24 dicembre 2017 : sarà molto più ricco, con più cassette e addobbi spettacolari, avvalorati dallo splendido scenario caratterizzato dall’antica chiesa di San Giovanni. (www.prolocovigodifassa.com)
 
A Bezzecca, in Valle di Ledro, per il secondo anno c’è il «Villaggio del Gigante», un mercatino con una storia davvero unica nel suo genere: è dedicato infatti al gigante Gilli, vissuto a Bezzecca nel 1700.
Ma non vi diciamo di più: per approfondire la storia nei suoi aspetti più magici e dettagliati dovrete parlare con gli abitanti del paese che saranno lieti di accogliervi calorosamente, deliziandovi anche con i piatti della tradizione trentina e ledrese.
Avrà luogo l’8-10, 16-17, 23-24, 29-30 dicembre 2017 e 6 gennaio 2018.
(www.unplitrentino.it)
 
Un caleidoscopio di sapori, di storie, di saperi nel castello e lungo le vie di Castellano caratterizzerà il «Natale dei ricordi», una nuova proposta della Pro Loco di Castellano Cei che animerà il paese il 9-10 ed il 16-17 dicembre 2017.
Un Natale che vede nella tradizione il suo punto di forza, facendo rivivere i ricordi, le storie, le leggende della sua gente nelle corti, nelle piazzette e nelle cantine del paese. Spettacolare il Castello del duecento che diventa cornice suggestiva per i mercatini della terra e dell’artigianato. (http://www.castellano.tn.it/)
 
Rimarrà aperto nei prossimi fine settimana, fino al 26 dicembre, il mercatino di Cimego situato nella frazione medioevale di Quartinago. Qui, tra antiche case di pietra, viuzze anguste, piazzette e soffitte dove ancora si essiccano i cereali, ha luogo un affascinante Mercatino di Natale, con 40 espositori che propongono all’interno di cantine, androni, cortili e sottoportici i prodotti agro-alimentari e artigianali locali. (FB: Pro Loco Cimego)
 
Un’atmosfera familiare e artigianale riempie anche il paese di Bosentino, dove il 3-4-8-9-10 e 11 dicembre ha luogo Artigiani a Bosentino: il palazzetto si veste a festa per accogliere espositori e pubblico, trasformandosi in una piazzetta coperta, gremita di bancarelle nella cornice del parco illuminato a festa.
Si caratterizza per i numerosi momenti di intrattenimento e per i vari laboratori dedicati soprattutto ai più piccoli ( fb: Pro Loco Bosentino )
 
Altre iniziative natalizie avranno luogo a Ranzo, l’8-10 e il 17 dicembre 2017, località che offre un panorama mozzafiato oltre che una ventina circa di espositori (FB: Pro loco Ranzo ), a Borgo Valsugana il 12 e 13 dicembre dove si potrà assistere ad un «fiume di doni» (www.unplitrentino.it ).
Ma le iniziative delle Pro Loco in questo periodo sono molteplici e vi è davvero l’imbarazzo della scelta: le trovate tutte sul sito della Federazione Trentina delle Pro Loco, o sul sito FuoriApp. (www.unplitrentino.it , http://fuoriapp.com)

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone