Home | Sport | Volley | Lagaris Volley Volano festeggia la vittoria a Pescantina

Lagaris Volley Volano festeggia la vittoria a Pescantina

Che fantastica giornata dell'Epifania: primo posto in classifica in B2 e vittoria della Coppa Trentino Alto Adige

Il 2018 del Lagaris Volley Volano si apre da solitaria prima della classe. 
Nella terzultima giornata d’andata, infatti, la vittoria in quattro parziali delle ragazze di Marco Angelini a Pescantina sul campo del Volley Team Verona ha regalato alle lagarine il primo posto di questo girone C complice anche la sconfitta del Lemen Bergamo.

 VTV VERONA-LAGARIS VOLLEY VOLANO 1-3 
(16-25, 25-23, 24-26, 17-25)
 
VTV VERONA: Moschini 2, Azzini 3, Tessari 4, Scupola 2, Ferrarini 12, Sandrini 16, Saccani (L); Olioso 6, Faettini 1, Rossi 2. Ne: Knijff. Allenatore: Guido Beccari.
LAGARIS VOLLEY VOLANO: Zanei 1 (1ace), De Stefano 23 (20att + 2m + 1ace), Bisoffi 14 (11att + 1m + 2ace), Ventura 1 (1att), Dorighelli 9 (5att + 4ace), Bandera 10 (6att + 4m), Lanzi (L); Tacchella, Depaoli 16 (13att + 1m + 2ace). Ne: Gorgoglione, Della Valentina, Brunelli (L), Fedrizzi. Allenatore: Marco Angelini.
ARBITRI: Bridda di Venezia e Fabris di Treviso.
DURATA SET: 20′, 25′, 28′, 22′.
NOTE- Verona: 6 ace, 7 muri, 9 errori in battuta, 10 errori in attacco. Lagaris Volley: 10 ace, 8 muri, 9 errori in battuta, 9 errori in attacco.
 
Una partita non facile, ma che il Lagaris Volley Volano ha saputo interpretare nel modo giusto. Ovvero, riuscendo ad essere molto lucida e precisa nei momenti importanti, trovando una buona continuità di rendimento all’interno di questa partita.
E riuscendo anche a risolvere alcuni momenti non semplici. Come, ad esempio, nel terzo set quando il largo vantaggio costruito nella prima parte dei parziali è stato messo a dura prova dalle rimonte delle padrone di casa. Perché avanti 8-16 e 16-21 le lagarine vedono le scaligere rimontare un passo alla volta, fino a portare il parziale ai vantaggi.
Dove, però, il colpo di reni vincente è del Lagaris Volley Volano. Nel secondo parziale, invece, era accaduto esattamente il contrario.
Con la Vtv Verona avanti fino al 16-9, un margine che Bandera e socie sono bravissime a recuperare arrivando fino al 23-23 quando sono le venete a trovare il colpo di reni decisivo vanificando la splendida rimonta lagarina.
Primo e quarto parziale, invece, hanno un copione completamente differente. Anche se il medesimo esito, ovvero il successo pieno del Lagaris Volley Volano.
Sia nel primo (4-8, 9-16 e 13-21) sia nel quarto set (12-16 e 14-21) riuscendo a gestire l’incontro con pochi patemi.
Prestazione importante in cabina di regia per Lorena Zanei, così come molto importante è stato l’ingresso dalla panchina di una scatenata Giorgia Depaoli con la schiacciatrice rotaliana autrice di 16 punti e riferimento prezioso in attacco così come una sempre efficace De Stefano (23).
Ora il Lagaris Volley Volano tornerà in campo sabato sera ad ore 21, per affrontare in casa il San Vitale Montecchio Maggiore.
 
«Questa era una partita che temevo molto – ha commentato a fine incontro coach Marco Angelini – perché ritengo il Vtv Verona davvero una ottima squadra, molto ben gestita e messa in campo dal loro allenatore.
«Sarebbe bastato poco, soprattutto in alcuni momenti importanti, per trovarci in grandissime difficoltà. Ma sono state molto brave le ragazze a stringere i denti ed a lottare sempre, riuscendo a gestire nel modo migliore alcuni momenti importanti e decisivi.
«Va bene il primo posto solitario, ma in questa fase della stagione mi interessa di più continuare a lavorare su noi stessi ed a crescere. Alzare ulteriormente la nostra qualità di gioco.»
 
 VINTA LA COPPA TRENTINO ALTO ADIGE FEMMINILE 
Una soddisfazione enorme. Il primo trofeo nella storia del Lagaris Volley è la Coppa Trentino Alto Adige 2017/2018, vinta dalla squadra guidata da Maurizio Napolitano.
Nella final four andata in scena a Trento nel giorno dell’Epifania il Lagaris ha legittimato questo successo grazie a due vittorie per 3-0 senza storia. Prima in semifinale, al mattino, contro il Sopramonte.
Quindi al pomeriggio, contro l’Ata Trento, piegata per 3-0 al termine di un incontro nel quale Gardumi e compagnia schiacciante hanno sempre tenuto saldamente in mano il timone dell’incontro.
Alla fine premio di Mvp della manifestazione femminile a Serena Olocco, opposto del Lagaris Volley.
Con questo successo il Lagaris Volley difenderà i colori trentini nella prossima Coppa Triveneto, in programma lunedì 2 aprile in Veneto.
 
LAGARIS VOLLEY – ATA STUDIO 55 3-0
(25-12 25-14 25-18)

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone