Home | Sport | Sport in Trentino | Ledro Fat Bike Festival propone a Tremalzo la Mtb su neve

Ledro Fat Bike Festival propone a Tremalzo la Mtb su neve

Sabato e domenica grande divertimento con base operativa il Rifugio Garibaldi

Si aspetta altra neve nel fine settimana in Valle di Ledro per rendere ulteriormente frizzante l’edizione 2018 del Ledro Fat Bike Festival, la due giorni del Trentino dedicata alle big ruote grasse che da anni hanno trovato il proprio habitat invernale in uno dei territori naturalisticamente più pregiati delle Alpi, tanto da meritare l’inserimento nel progetto Riserva della Biosfera di Unesco.
Sabato 13 e domenica 14 gennaio il Ledro Fat Bike Festival sarà di casa a Tremalzo già oggi perfettamente innevata e pronta ad accogliere gli appassionati, gli esperti ma anche i semplici curiosi con i suoi percorsi adatti ad ogni gusto.
 
In uno scenario da fiaba, posto sopra il lago di Garda e capace quindi di emozionare, esattamente come avviene d’inverno quando questa area del Trentino diviene meta degli appassionati Mtb di mezzo mondo.
«Stiamo aspettando di conoscere l’entità delle nevicate dei prossimi giorni per studiare i percorsi definitivi - racconta il responsabile organizzativo Alessandro Tenca - ma quello che è certo è che sarà un Ledro Fat Bike Festival su neve, con tracciati adatti a tutte le caratteristiche e con la possibilità di godere appieno del fascino delle Fat Bike, sia con pedalata assistita, sia muscolari. E mi sento poi di consigliare e caldeggiare la partecipazione al pomeriggio e serata di sabato, quando Dino Lanzaretti illustrerà il suo recentissimo viaggio in sella ad una bici in Siberia.»
 
Particolarmente ricco è il programma: sabato è previsto il ritrovo alle ore 10.30 presso il Rifugio Garibaldi a Tremalzo.
Quindi la partenza dei tour su circuiti a quote diverse in base al grado di capacità dei partecipanti.
Alle 14:30, tornati al Rifugio Garibaldi, si godrà di una pausa ristoratrice, per poi raggiungere il Rifugio Garda, al Passo di Tremalzo, per un suggestivo aperitivo al tramonto e seguire il racconto di Dino Lanzaretti sulla sua spedizione su due ruote nei -60°C della Siberia.
A seguire possibilità di cenare in Rifugio. Domenica il ritrovo è fissato nuovamente alle 10:30 per un nuovo tour nei suggestivi paesaggi di Tremalzo.
 
L'iscrizione è gratuita. A parte vi sono i costi della cena (20 euro), per l'eventuale pernottamento al rifugio e naturalmente per il noleggio della Fat Bike.
L’appuntamento si presenta davvero gustoso per far vivere agli appassionati delle due giorni grandi emozioni nella wilderness in sella alle Fat Bike, nell’atmosfera unica che la Valle di Ledro sa donare d’esta e d’inverno.
Per la partecipazione si richiede un abbigliamento invernale completo (casco, guanti, vestiti adatti), torcia frontale o faro da bici.
Sarà possibile noleggiare la Fat Bike sul posto, da prenotare.
Per iscriversi al Ledro Fat Bike Festival c’è tempo fino alle ore 20 di giovedì 11 gennaio, tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@equipenatura.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone