Home | Sport | Sport invernali | Sul Bondone torna Sciatori d'Epoca Trofeo Hannes Schneider

Sul Bondone torna Sciatori d'Epoca Trofeo Hannes Schneider

Domenica 14 2ª edizione Sciatori d'Epoca Raduno Valanga Azzurra Valanga Rosa

E’ iniziato il conto alla rovescia per «Sciatori d’Epoca Monte Bondone» 2018, il 2° Trofeo Hannes Schneider, grande pioniere dello sci che sarà abbinato al Raduno Valanga Azzurra Valanga Rosa, il ritrovo di atleti azzurri che hanno indossato la Maglia Azzurra.
Il Monte Bondone, località trentina, in passato ha ospitato e ideato molti eventi di alto rilievo internazionale come Trofeo Topolino, le origini della 3/Tre, Saette Coca Cola, e nel 1967 ha ospitato una gara di coppa del mondo femminile, nello stesso anno della sua nascita ovvero il 5 gennaio 1967 a Berchtesgaden in Germania, con molti nomi di alto rilievo fra le quali Rosi Mittermaier, Annie Famose, Marielle Goitschel, Christl Haas, Geltrud Gabl, Olga Pall, l’azzurra Lotte Nogler e molte altre.
Infatti fra le 21 località sciistiche, che in questo mezzo secolo hanno ospitato gare di coppa del Mondo (festeggiato lo scorso anno con il cinquantenario), c'è anche il Monte Bondone.
In abbinata alla seconda tappa di Sciatori d’Epoca domenica 14 gennaio si svolge il 2° raduno della Valanga Azzurra e Rosa.
 
Lo scorso anno erano presenti la capitana Claudia Giordani, Wilma Gatta, medaglia d’argento in slalom alle Olimpiadi di Innsbruck del 1976, Wilma Gatta, Ninna Quario, Sabina Panzanini, Carlo Senoner oro olimpico a Portillo nel 1966, Olindo Cozzio, Piera Macchi, Thea Gamper, Paola Hofer, Micaela Valentino, Dody Nicolussi, Clotilde Fasolis, Giustina Demetz che nel 1967 fu protagonista della Tappa del Monte Bondone, seconda in slalom alle spalle dell’austriaca Erika Schinnegger, mentre in discesa fu decima.
Al cancelletto di partenza del Monte Bondone in quegli anni ci furono grandi nomi internazionali fra cui Rosi Mittermaier, Annie Famose, Marielle Goitschel, Christl Haas, Geltrud Gabl, Olga Pall, l’azzurra Lotte Nogler e molte altre.
Ad organizzare questo evento, lo storico Sci Club Monte Bondone A.S.D. che negli anni ha portato in squadra nazionale due atlete azzurre.
Gli azzurri faranno da apripista alla seconda edizione di Sciatori d’Epoca Monte Bondone Trofeo Hannes Schneider, prova di slalom gigante con due categorie sci: legno e metallo plastica.

Fra le novità di questa edizione, verrà assegnato il titolo di Campione Italiano Sci Legno Sciatori d’Epoca, oltre allo Sciatore d’Epoca Doc per colui che avrà saputo abbinare attrezzi storici e abbigliamento vintage.
Inoltre lo scultore Andrea Fanchi sarà presente per effettuare una scultura da un tronco imponente di abete rosso donato allo Sci Club Monte Bondone dall’azienda Forestale di Trento e Sopramonte.
Un ringraziamento per il sostegno al presidente Franco Bertagnolli dell’Azienda di Promozione Turistica di Trento, il presidente di Trento Funivie Fulvio Rigotti, l’Associazione Operatori del Monte Bondone e Proloco.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone