Home | Arte e Cultura | Teatro | Domenica 11 febbraio sarà imbandita «La cena dei cretini»

Domenica 11 febbraio sarà imbandita «La cena dei cretini»

Il 5° spettacolo de «La vetrina del teatro Co.F.As.» vedrà il «Gruppo Teatrale Tuenno» con l’adattamento in salsa trentina del testo del drammaturgo francese Francis Veber

image

>
Prosegue ancora all’insegna della comicità la rassegna a carattere provinciale «La Vetrina del Teatro Co.F.As.», che vedrà in scena domenica 11 febbraio al Teatro San Marco di Trento il Gruppo Teatrale Tuenno con «La cena dei cretini», una spassosa commedia del drammaturgo e sceneggiatore francese Francis Veber della quale la filodrammatica della Valle di Non ha curato un adattamento alla realtà di casa nostra. L'azione, infatti, non si svolge a Parigi come nel testo originale, ma a Trento.
Ogni mercoledì sera un gruppo di studenti, figli della Trento bene, organizza per tradizione la cosiddetta cena dei cretini, alla quale i partecipanti devono portare un personaggio giudicato stupido e riderne per l'intera serata.
 
Su segnalazione di un amico, Gian Filippo Niccolini (Gianni Leonardi) individua la vittima ideale in Giacomo Pedot (Roberto Fedrizzi), un contabile appassionato costruttore di modellini con i fiammiferi, e lo invita a casa per un aperitivo prima di recarsi insieme alla cena.
Dal momento però in cui il cretino prescelto entra in casa di Gian Filippo, gli eventi precipitano: una lombalgia acuta gli impedisce di raggiungere gli amici alla cena, e poi la moglie Elisabetta (Genny Preti), irritata dal comportamento del marito, gli comunica tramite segreteria telefonica di avere intenzione di lasciarlo.
 
I maldestri tentativi di aiuto offerti da Giacomo portano solamente ad un'ulteriore complicazione della vicenda, con l'entrata in scena del vecchio amico Carlo Maria (Roberto Giuliani), dell'avvenente Chantal (Anna Concini) e di Aldo (Elia Fedrizzi), pedante collega di Giacomo.
Un numero telefonico sbagliato darà poi il via ad un vortice di equivoci e malintesi che coinvolgerà anche Carlotta (Valentina Zuech) e un noto donnaiolo.
 
La regia dello spettacolo è di Francesco Leonardi. Domenica 11 febbraio il sipario del Teatro S. Marco si alzerà su «La cena dei cretini» alle ore 16.00.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone