Home | Interno | I Liceali del Rosmini di Rovereto trionfano a Udine

I Liceali del Rosmini di Rovereto trionfano a Udine

Hanno concluso vittoriosamente le gare di robotica della First Lego League

image

>
Domenica scorsa a Udine le tre squadre di robotica del liceo Rosmini hanno gareggiato alle semifinali della First Lego League, la competizione che mette alla prova i ragazzi nella costruzione di robot con i mattoncini colorati Lego.
Le tre squadre del Rosmini hanno tutte partecipato alla Final Four (la gara finale dei 4 robot dalle migliori prestazioni) conquistando il primo, terzo e quarto posto parziale.
La Blue Crew si è qualificata per la finale nazionale.
Le tre squadre - composte di studenti di prima e seconda del liceo scientifico e scienze applicate - hanno costruito e programmato un robot per svolgere missioni attinenti al tema di quest’anno, l'acqua.
 
I ragazzi dovevano non solo allenarsi al superamento delle missioni, ma anche sviluppare progetti sul risparmio e la gestione di questo bene primario.
Uno dei team del liceo - la Blue Crew - ha vinto la Final Four ed ha inoltre portato a casa il primo posto assoluto assicurandosi la partecipazione alla finale nazionale che si terrà a Rovereto l'8 e 9 marzo.
Il progetto, realizzato in collaborazione con la Cartiera Villa Lagarina, si è concentrato sull'uso dell'acqua in campo industriale.
L’altra squadra della scuola, Red Crew, si è classificata al quarto posto assoluto, guadagnandosi il posto di riserva per la finale.
 
Da qualche anno ormai i liceali del Rosmini ci hanno abituato ai loro successi nelle gare di robotica.
Una disciplina che i ragazzi apprendono durante le ore di lezione, ma anche tramite attività extra curricolari organizzate dall’Istituto.
Un progetto d’eccellenza, che implica la condivisione di saperi diversi, come l’informatica e la meccanica, ma richiede anche lavoro di gruppo e spirito di squadra.
Nel prepararsi alla gara sviluppano in modo autonomo la «coopertition», la competizione collaborativa, la capacità di mettersi in gioco in una gara con spirito di squadra.
Non resta che fare ai ragazzi un in bocca al lupo per la finale nazionale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone