Home | Interno | Recuperato un escursionista nei pressi di malga Laghetti

Recuperato un escursionista nei pressi di malga Laghetti

Il Soccorso Alpino del Trentino ha recuperato un escursionista padovano in gita con le ciaspole nei pressi della malga nel Vanoi a quota 1.400 metri

Domenica 11 febbraio, alle 16.15, gli uomini del Soccorso alpino dell'Area operativa Trentino Orientale sono intervenuti nei pressi di malga Laghetti a quota 1400 m. (comune di Pieve Tesino), per il recupero di un escursionista padovano di 25 anni che non era più in grado di rientrare autonomamente da una gita con le ciaspole.
A dare l'allarme sono stati i quattro escursionisti che erano con lui. È stato pertanto allertato il Numero Unico di Emergenza 112. Il coordinatore dell'Area operativa Trentino Orientale ha inviato sul posto da Caoria due tecnici del Soccorso alpino con un quad cingolato per recuperare l'escursionista.
Trasportato al rifugio Refavaie, si è rifocillato recuperando le forze.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone