Home | Interno | Riva Arco Torbole | Al Trofeo Beppe Viola di Arco è subito super-Milan

Al Trofeo Beppe Viola di Arco è subito super-Milan

Partenza sprint dei rossoneri (6-0 alla rappresentativa Trentino), debutto brillante anche per Partizan, Atalanta e Samp – Vince il Bologna, pareggi per Napoli e Roma

image

Photo Credits Fabio Galas.
 
Ad Arco è tornato il Beppe Viola, e si vede. Come ogni anno, dalle prime ore del mattino la cittadina trentina si è popolata di ragazzi in divisa colorata, che ingannavano l’attesa in vista del debutto all’ombra del Castello, in uno dei tornei più ambiti ed importanti per la categoria Under 17.
Giovedì 8 Marzo, la prima giornata della 47a edizione del Torneo ha regalato la prima infornata di gol (ben 21 fra gli otto incontri) e anche qualche sorpresa.
 
Nessun tentennamento per le finaliste dell’anno scorso, i campioni in carica dell’Atalanta e i serbi del Partizan, mentre il Milan torna in grande stile dopo un anno d’assenza regolando la Rappresentativa Trentino con punteggio tennistico (6-0) e la tripletta del primo capocannoniere, Corneliu Fantaziu.
Vincono anche Sampdoria e Bologna, mentre inciampano all’esordio Roma e Napoli, bloccate sullo 0-0 da Lega Pro e ChievoVerona.
 
 GLI INCONTRI 
È iniziato nel migliore dei modi il 47° Trofeo Beppe Viola dell’Atalanta, campione nelle ultime due edizioni del Città di Arco.
Nella prima partita del Girone A, giocata allo Stadio di Via Pomerio di Arco, la compagine guidata da Giovanni Bosi ha sconfitto con un rotondo 3-0 la Rappresentativa Dilettanti grazie alla doppietta di Diallo Amad Traore e alla rete di Lorenzo Bertini.
Ancora 3-0 il risultato dell’altro incontro del Girone A, che ha visto la Sampdoria prevalere sulla Lazio, grazie ai gol di Francesco Pio Orlando (doppietta) e Bruno Dos Santos Amado, tutti subentrati nella ripresa.
 
Il Girone B ha assistito al debutto travolgente del Milan, ha rifilato sei reti alla Rappresentativa Trentino in una sfida a senso unico, controllata dai ragazzi allenati da Simone Baldo dall’inizio alla fine.
Tripletta del bomber Corneliu Fantaziu per il club di Via Aldo Rossi, mentre le altre marcature sono state messe a segno da Niccolò Corti, Samuele Ruggeri e Slaka Haidara.
Nella sfida delle 13, pareggio per 1-1 fra Verona e Torino: dopo il vantaggio scaligero di Philip Yeboah in apertura di secondo tempo, la compagine granata ha agguantato la parità nella ripresa con Hamed Kone al 59°, sfiorando poi il colpo del KO nel finale.
La serie di rigori finale ha assegnato il vantaggio ai granata, che domani, venerdì, dovranno esprimersi al meglio per tenere testa a un Milan galvanizzato.
 
Nel Girone C, esordio vincente per il Bologna che ha avuto la meglio sul Brondby per 2-1.
Emiliani in doppio vantaggio con le reti di Matteo Bertollo e Matias Rocchi, rispettivamente al 33° e al 49°, mentre i danesi hanno accorciato le distanze al 52° con Kristiansen Norrestrand, pericoloso anche al 67° con un calcio di punizione terminato di poco a lato.
Delude invece la Roma, che non va oltre lo 0-0 contro la Rappresentativa Lega Pro, risultando infine sconfitta ai rigori.
Grande protagonista del pomeriggio di Varone il giovane portiere della Lega Pro Piero Burignana, che ha intercettato quattro delle cinque conclusioni giallorosse dagli undici metri.
 
Nel Girone D, il Partizan dimostra di non aver perso il feeling con il Beppe Viola dopo il secondo posto dell’anno passato: rotondo il 4-0 imposto all’USD Arco, con le reti di Nikola Stulic (doppietta al 26° e al 69°), Martin Novakovic al 46° e Slobodan Stanojlovic al 49°.
In mattinata pareggio per l’altra delusa di giornata, il Napoli, che non è riuscito ad andare oltre lo 0-0 contro il Chievo, e deve ringraziare l’estremo difensore Zagari per un importante intervento a pochi minuti dal termine.
I rigori hanno premiato la tenacia dei veneti, relegando gli azzurri al terzo posto provvisorio, e chiamandoli al pronto riscatto venerdì nella sfida contro la formazione di casa dell’Arco.
 

 
 IL PROGRAMMA DELLA SECONDA GIORNATA 
Venerdì 9 marzo 2018.
 
Girone A – Campo Arco, Romarzollo
Ore 13.00 Atalanta-Sampdoria
Ore 15.15 Lazio-Rappr. Dilettanti
 
Girone B – Campo Arco, via Pomerio
Ore 13.00 Milan-Torino
Ore 15.15 Hellas Verona-Rappr. Trentino
 
Girone C – Campo Mori
Ore 13.00 Brondby-Rappr. Lega Pro
Ore 15.15 Roma-Bologna
 
Girone D – Campo Riva del Garda, Varone
Ore 13.00 Napoli-Arco
Ore 15.15 Chievo-Partizan.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone