Home | Interno | Cronaca | Continua a Trento l’intolleranza democratica

Continua a Trento l’intolleranza democratica

Un gazebo di Forza nuova in Via San Pietro ha scatenato la reazione del Centro Bruno

Il Comune di Trento aveva autorizzato Forza Nuova a erigere un gazebo davanti alla chiesa di Via San Pietro, ma cosa che ha infastidito gli intolleranti di sinistra e in particolare del Centro Bruno.
Ovviamente la reazione era stata prevista, tanto vero che le Forze dell’Ordine avevano predisposto un servizio di sicurezza per impedire che le fazioni opposte arrivassero a un contatto diretto.
Sicché gli oppositori si sono radunati nella vicina piazza Cesare Battisti per esprimere la propria protesta.
 
Nel pomeriggio gli antifascisti si sono portati in Via Belenzani per protestare contro il Comune che aveva concesso l’autorizzazione all’Associazione Evita Peron di Forza Nuova di installare il gazebo.
Nella notte erano anche state apposte scritte antifasciste che hanno imbrattato la città nella zona di San Pietro, chiesa compresa.
In realtà non si è andati più in là di momenti di tensione, ma è evidente che il concetto di libertà di pensiero ha metri e misure diverse anche quando pretende di parlare nel nome della democrazia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone