Home | Interno | Rovereto | Presentato il terzo Rosmini Day: 19-24 marzo 2018

Presentato il terzo Rosmini Day: 19-24 marzo 2018

La Lectio rosminiana di Maurizio Malaguti (Università di Bologna) si terrà il 19 sul tema «Memoria e profezia. La cittadinanza evangelica di A. Rosmini»

Il «Rosmini Day» 2018 si terrà dal 19 al 24 marzo. Le giornate cadono come di consueto in occasione dell’anniversario della nascita di Antonio Rosmini (Rovereto, 24 marzo 1797), pensatore di respiro universale e di fama mondiale.
L’obiettivo è quello di favorire un accostamento alla vita e alla opera di un intellettuale che – benché sul punto di ricevere la porpora cardinalizia – venne a lungo osteggiato dalla Chiesa fino alla sua definitiva riabilitazione e beatificazione (novembre 2007).
Enti promotori del Rosmini Day - divenuto ormai un contenitore culturale - su più giornate sono Comune di Rovereto, Centro di Studi e Ricerche A. Rosmini, Università Studi di Trento, Biblioteca Rosminiana e Accademia degli Agiati.
Nel programma concerti, lectio magistralis, mostre, incontri per le scuole, itinerari e uno spettacolo teatrale.
Inizio ufficiale alle 17,30 di lunedì 19 marzo 2018 con una Lectio rosminiana di Maurizio Malaguti (Università di Bologna) sul tema «Memoria e profezia. La cittadinanza evangelica di A. Rosmini» che si terrà nella Sala degli Specchi di casa Rosmini.
 
Cuore del «Rosmini Day» resta la Casa natale di Antonio Rosmini, luogo di intensa fede e di ampia cultura, con i suoi preziosi mobili d’antiquariato, la collezione di opere d’arte e la straordinaria biblioteca storica, frutto della grande passione che accomunò il giovane Antonio allo zio Ambrogio (pittore e architetto, al quale la città trentina deve la progettazione di molti storici palazzi). Alla Casa Natale di Rosmini (in Corso Rosmini) sono dedicate tre visite guidate con accompagnamento musicale degli allievi della Civica Scuola Musicale R. Zandonai.
Una ricca serie di iniziative farà da cornice agli eventi distribuiti nella settimana rosminiana.
 
Tra questi la seconda edizione del concorso Il mio Rosmini, in cui alcune classi delle scuole superiori del Trentino e del Piemonte si confronteranno con elaborati multimediali dedicati al pensatore roveretano; una conferenza dedicata al tema rosminiano della cittadinanza evengelica, un concerto del coro Voci Roveretane, con brani inediti che hanno musicato alcuni testi del Rosmini.
Il «Rosmini Day» 2018 estende la sua attenzione anche al poeta Clemente Rebora, che in Rosmini trovò un suo punto di riferimento spirituale e culturale. A Rebora sono dedicati uno spettacolo teatrale (incentrato sul Rebora uomo-poeta di fronte alla Grande Guerra); un itinerario guidato ai luoghi reboriani della città; una sessione di lettura e commento di poesie, affiancata dall’esposizione dei suoi libri.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone