Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Sul Garda lombardo un weekend lungo per gli under 15

Sul Garda lombardo un weekend lungo per gli under 15

Si corre da venerdì a domenica nelle acque di Campione del Garda – Organizzazione curata da CV Gargnano e Univela Sailing

image

>
La vela prende il largo sul Garda di Lombardia. Si parte già venerdì di questa settimana.
Dal 16 al 18 marzo gli Under 15 della flotta dell’Optimist saranno di scena alla base logistica di Univela Campione con la «Regata Interzonale», che coinvolgerà i velisti di buona parte del nord Italia.
Già 120 gli iscritti che arriveranno dalla Liguria con i rappresentati di Varazze, dell’ Ilva di Genova-Pegli, di Alassio; il lago di Como avrà a sua volta Bellano, Lega Navale di Mandello e il Circolo Vela Tivano; dal lago Fraglia Riva, Malcesine, Salò, Desenzano e Gargnano (20 ragazzi).
 
Le regate saranno una prima selezioni in vista degli impegni internazionali e nazionali.
L’organizzazione è co-firmata da Cv Gargnano e Campione Univela.
Il 25 marzo andrà in scena a Gargnano il 4O° Trofeo Roberto Bianchi, prima stagionale per le classi monotipo ed i cabinati stazza Orc, mini long distance sulla rotta Gargnano-Forbisicle di Tignale-Gargnano.
In occasione delle vacanze di Pasqua saranno due gli Easter Meeting con i catamarani «volanti» della classe A in regata a Campione dal 29 al 1 aprile.
I giovani dei doppi del cantiere Rs (Feva e 500), saranno invece al Marina di Bogliaco per il III Meeting Internazionale-Trofeo Centrale del latte di Brescia.
 
 Il terzo Meeting di Pasqua a Gargnano 
Saranno gli equipaggi dei Club della Canottieri Garda di Salò, i velisti del Circolo Vela del Savio, del Circolo Nautico di Brenzone, i protagonisti della nazionale degli azzurrini che saranno in gara nel Meeting di Pasqua a Gargnano.
In acqua sono attesi 40 equipaggi, vari stranieri con inglesi, svedesi e della Repubblica Ceca, questi ultimi vincitori delle prime due edizioni, mentre gli inglesi dominarono il Campionato Europeo 2015, corso sempre al largo di Gargnano.
L’appuntamento per tutti è da giovedì 29 marzo nel tempio della Centomiglia velica (che quest’anno correrà la sua 68ª edizione l’ 8-9 settembre): La base sarà alla Marina di Bogliaco visti i lavori di ripristino nella piazzetta di Bogliaco di Gargnano, resa famosa in tutto il mondo per i suoi scafi a bulbo, monotipo, libera e multiscafi da sempre ormeggiati a secco nel vari parcheggi.
 
Tra le iniziative promozionali del Meeting Feva ci sarà una nuova serie di test della maglietta della salute realizzata da Xeos.it.
Il progetto si basa sulla tecnologia del Remote System Control con 9 parametri vitali trasmessi su un dispositivo Video, di fatto il controllo dello stato di salute per i velisti in gara.
La maglietta sarà indossata, durante le varie giornate del Meeting, dai ragazzi della flotta giovanile, da alcuni studenti del Cus Brescia.
L’Easter Meeting 2018 avrà come Partner la Centrale del Latte di Brescia. Dal primo aprile Univela aprirà poi i suoi spazi alla «Andrew Simpson Foundation», prestigioso progetto inglese che a Campione avrà la sua base in Europa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone