Home | Sport | Sport su Ghiaccio | È un grande giorno per le discipline del ghiaccio

È un grande giorno per le discipline del ghiaccio

Benemerenze CONI: su istanza del presidente Gios entrano anche Stock Sport e Pattinaggio Sincronizzato

In seguito ad una istanza del presidente Gios le due specialità sono state ammesse dal Coni nell’elenco delle discipline a cui potranno venire assegnate, nel quadriennio 2017-2020, le Medaglie al Valore Atletico, tra le più importanti onorificenze sportive conferite dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano
È un grande giorno per le discipline del ghiaccio.
Il Coni ha infatti comunicato alla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio l'inserimento dello Stock Sport e del Pattinaggio Sincronizzato nell'elenco delle discipline sportive a cui potranno venire assegnate, nel quadriennio 2017-2020, le Medaglie al Valore Atletico, vale a dire una tra le più importanti onorificenze sportive conferite dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.
 
L’Onorificenza della Medaglia al Valore Atletico ha tre distinti gradi - oro, argento e bronzo - e può essere conferita agli atleti italiani che abbiano conseguito risultati sportivi «assoluti», titoli o primati a livello mondiale ed europeo, nazionale ed internazionale.
All’inizio di ogni quadriennio olimpico, la Commissione Benemerenze Sportive provvede a stabilire gli elenchi delle gare di ciascuna specialità, di concerto con le Federazioni Sportive Nazionali e con le Discipline Sportive Associate, sulla base del Regolamento Internazionale che saranno valutati ai fini dell’assegnazione delle Medaglie al Valore Atletico.
 
Un traguardo storico dunque per la Fisg, che vede per la prima volta riconosciuti e d'ora in poi premiati gli sforzi, l'impegno e la dedizione degli atleti di eccellenza che operano in queste due splendide discipline.
Sempre di concerto con il Coni la Fisg sta intensamente lavorando affinché queste specialità possano in un prossimo futuro rientrare, con il necessario consenso del Comitato Olimpico Internazionale, tra le discipline olimpiche riconosciute.
Il traguardo ottenuto in merito alle Benemerenze è pertanto da intendersi anche in questa direzione ed eleva Stock Sport e Pattinaggio Sincronizzato al medesimo rango delle altre discipline olimpiche della Federazione.
 
«Siamo felici e soddisfatti di questo atto formale, – spiega il responsabile Fisg del settore Stock Sport, Helmuth Waldthaler. – In Italia il nostro movimento è ben organizzato e ben rappresentato all'interno del sistema federale.
«Questo fondamentale riconoscimento da parte del Coni ci aiuta ulteriormente nel percorso che stiamo portando avanti con il Cio per vedere rappresentate le nostre specialità anche alle Olimpiadi.»
 
«Questo riconoscimento premia gli sforzi di una disciplina estremamente complessa che richiede, oltre a una dura preparazione da parte degli atleti, doti e capacità non indifferenti per la realizzazione dei programmi, – spiega il responsabile Fisg del settore Pattinaggio di Figura, Andrea Garello. – In Italia il movimento conta un elevato numero di tesserati ed ha espresso livelli di competitività altissimi, a ridosso delle cinque grandi potenze mondiali sia a livello senior che junior, oltre che una capacità organizzativa comprovata dai Mondiali del 2014 a Courmayeur.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone