Home | Rubriche | Amici a quattro zampe | I nostri amici a quattro zampe – Di Fabrizio Tucciarone

I nostri amici a quattro zampe – Di Fabrizio Tucciarone

West Higland white terrier: un misto di furbizia, curiosità e velata malinconia

image

>
La razza canina di cui andremo a parlare oggi è il West Highland white terrier, un piccolo cane appartenente al gruppo 3 dei terrier.
È una razza di origine scozzese, selezionata dal colonnello Malcolm a partire dai piccoli terrier scozzesi.
Fu sempre il colonnello Malcolm a fissare il colore bianco, affinché il cane fosse distinguibile a prima vista nell’oscurità degli anfratti e delle tane.
Il West Highland white terrier viene definito «un candido Pierrot» e il paragone è sicuramente azzeccato per quanto riguarda l’espressione del «Westie»: un misto di furbizia, curiosità e velata malinconia.
 
West Highland white terrierL’aspetto generale è quello di un cane solido, piccolo ma pieno di ardore e di rusticità.
La testa presenta un cranio leggermente bombato, dal contorno uniforme ed è portata ad angolo retto o acuto con l’asse del collo.
Gli occhi sono ben distanziati, di grandezza media, il più possibile scuri. Le orecchie piccole, diritte, portate erette. La coda è lunga, portata fieramente, non ricurva sul dorso.
Il pelo è doppio, quello di copertura è duro, lungo circa 5 cm, privo di riccioli mentre il sottopelo è corto, soffice e denso.
 

 
Oltre a essere molto vivace, il West Highland white terrier è un animale molto coraggioso, tanto che tende ad ingaggiare o a farsi coinvolgere in combattimenti assurdi con animali più grossi e potenti di lui.
In generale non ha dei rapporti facili con gli altri cani, soprattutto se Terrier, ma neanche con gatti e ricci e altri animali domestici.
Certo, se lo si sceglie, il West Highland white terrier da grandi soddisfazioni tanto è affettuoso, allegro e molto socievole.
Anche troppo socievole spesso, perché con gli estranei è molto disponibile ed aperto: non consideriamolo come cane da guardia ma da allarme dato che abbaia molto.
Il West Highland white terrier è molto legato al padrone e alla famiglia.
Con i bambini è un baby sitter giocherellone e sicuro, un po’ irruento ma innocuo, mentre per gli adulti si trasforma in un resistente e intelligente cane da passeggiata.
 
Il West Highland white terrier può essere colpito da malattie proprie delle razze di piccola taglia oppure delle razze a mantello bianco.
Alla prima categoria appartengono la lussazione di rotula e necrosi asettica della testa del femore; alla seconda categoria, invece, la dermatite atopica.
 
Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci.
Siamo qui per questo.

Fabrizio Tucciarone – Veterinario alla Trento Vet
(Puntate precedenti)


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone