Home | Rubriche | Cartoline | Cartoline di Bruno Lucchi: Bagolino, per gli amici Bagoss

Cartoline di Bruno Lucchi: Bagolino, per gli amici Bagoss

Bagolino è uno dei borghi più belli d’Italia, ma certamente è più conosciuto il Bagòss

image

>
Incastonato al centro delle Alpi italiane, Bagolino è uno dei borghi più belli d’Italia, ma forse è più conosciuto il Bagòss, il formaggio tipico di Bagolino, rappresenta l’anima stessa del paese e della sua gente.
Bagòss è anche il nome con il quale gli abitanti indicano sé stessi nel dialetto locale.
Prodotto con metodi tradizionali praticati da secoli, il Bagòss autentico è prodotto solo da piccole aziende con mandrie che durante la stagione estiva pascolano principalmente sui monti del territorio di Bagolino.
 
Non è mia intenzione descrivere le caratteristiche di questo formaggio speciale, credo l’unico con l’aggiunta dello zafferano, spezia comune utilizzata a Venezia quando Bagolino era situato alla frontiera della Repubblica di Venezia.
Ci sono arrivato - come spesso mi succede - per lavoro.
Da qualche tempo cerco di ritagliarmi tempo per visitare la città o come in questo caso per il paese. È una piacevole abitudine che cerco di coltivare.
 
Lunga e importante la storia di Bagolino che è stato anche un feudo del principato di Trento. Inglobata nelle Giudicarie, passa da un dominatore all'altro: Franchi, Imperatori di Germania ecc.
Verso il 1200 il paese viene dato in donazione prima alla casa d'Arco, la più potente famiglia del principato di Trento i cui possedimenti confinavano con quelli dei Lodron, successivamente nella storia dei luoghi compare la potente Casata dei Lodron, vassalli dei Principi-Vescovi di Trento.
 
Tornando al nostro Bagòss, impossibile non notare, camminando nel corso principale, le innumerevoli botteghe di gastronomia che pubblicizzano i ravioli al Bagòss.
Se passate da queste parti non vi resta che fare quello che ho fatto anch’io: comprare qualche etto di ravioli e gustarveli.
La gente del luogo ha consigliato di prepararli con burro ed erbette spumeggianti, da servire in un piatto ben caldo.
Buon appetito!
 
Bruno Lucchi.





























 Bruno Lucchi 
Via Marconi,87 - 38056 Levico Terme – Trento
info@brunolucchi.it
+39 (0)461 707159 studio - +39 329. 8632737
www.brunolucchi.it
https://www.facebook.com/Bruno-Lucchi-1758717671122775/
https://www.instagam.com/lucchibruno/
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni