Home | Rubriche | Cartoline | Lettere di Bruno Lucchi a Giuseppe Ungaretti – Sono una creatura

Lettere di Bruno Lucchi a Giuseppe Ungaretti – Sono una creatura

Dal volume monografico della mostra «Bruno Lucchi - Parole Scavate» visitabile fino al 4 novembre al Forte delle Benne, Levico Terme

image

Sono una creatura, 2017 semire – Particolare.
 
 SONO UNA CREATURA 
Valloncello di Cima Quattro
Il 5 agosto 1916
 
Come questa pietra
del San Michele
così fredda
così dura
così prosciugata
così refrattaria
così totalmente
disaminata
 
Come questa pietra
è il mio pianto
che non si vede
 
La morte
si sconta vivendo
 

Sedia  2017 semire, ossidi, ferro e corten.
 
 Levico Terme, primo lunedì d'inverno 
Afghanistan. Mali. Gaza e Cisgiordania.
Nigeria. Yemen. Siria. Sud Sudan.
Somalia.
 
Caro GIUSEPPE,
potrei sprecare ancora tanto inchiostro per elencare
le altre zone calde del mondo di oggi, dove,
come a San Michele...
 
La pietra è così fredda,
così dura, così prosciugata,
così refrattaria,
così totalmente disanimata.
 
 Le domande sorgono spontanee 
Perché scrivere poesie?
Perché plasmare sculture?
Perché creare bellezza, sapendo che il mondo si sta irrigidendo
ogni giorno di più nell'oscurità?
 
Non c'è risposta.
Il pensiero si perde.
 
Quello che so e che dopo aver realizzato una mia opera
o aver letto una tua poesia,
la pesantezza del vivere è decisamente più leggera.
 
Bruno Lucchi - www.brunolucchi.it
Via Marconi,87 - 38056 Levico Terme
info@brunolucchi.it - postmaster@pec.brunolucchi.it
0461 707159 - 329. 8632737
Facebook. - Istagram. - www.camminatatragliolivi.it
(Precedenti cartoline)
 

 

 

 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni