Home | Rubriche | Dialetto e Tradizione | El trentìm fermà co l’etilòmetro – Di Cornelio Galas

El trentìm fermà co l’etilòmetro – Di Cornelio Galas

«Siór dela Stadale, zà che el m’ha sequestrà la machina, ne daréselo e pasàgio fin al Bar Mudanda?»

image

- Buonasera, anzi, scusi, buonanotte, patente e libretto prego.
- Oscia, Giani, vara nel casset valà… Ah no, forsi le carte le gò de drio… El scusa neh
(dopo dieci minuti)
- Finalmente. Scusi un attimo che facciamo un controllo alla centrale… Questione di pochi minuti
- Te l’avevo dit no de méter tute le carte de la machina chi davanti, ala mam… oscia!
- Ecco, qui risulta che non ha fatto la revisione…
- Elamadòna, ma se l’ho fata… L’ho fata do ani fa…
- Appunto. Dovrebbe rifarla, anzi, doveva rifarla due mesi fa…
- Va bem, va bem, porto la machina del Gigi domam e oscia… La va bem la machina, sì la consuma en pel de oio en pu, ma zamai sem sui dozentomili chilometri dai…
- C’è poi l’eccesso di velocità. Mi dispiace ma lei ha superato il limite dei cinquanta di 12 chilometri.
- Ma dai… Beh ensoma… No me par propri de esser nà for de tant. E po’ a st’ora, se sa, no ghè en giro nessun… Dai che ne metém d’acordi…. Mi som semper nà a le feste dei carabinieri, el me bocia l’ha fat l carabinier a piacenza…. Conosselo el capitami Srauzi?
- Senta, mi creda, non è per mancanza di fiducia nei suoi confronti, ma siccome stiamo facendo un controllo a campione, la inviterei a fare il test dell’etilometro…
- No som miga embriàch, diaolpòrco, dai… El senta, ghe pago quel che l’è per el rest… Ma el me lassa nar, che se no arivo a casa per mezanòt la sposa la me mete el mus per ’na stimana
- Mi dispiace ma è la prassi in questi casi, ecco, soffi qui dentro… Piano… Ecco, così
- ’Cramento… no gò fià… Ho balà ore la mazurka al Fanum de Mori… Spèta neh…
- Guardi, guardi… Siamo ad un tasso alcolico triplo rispetto al consentito…
- Ma valà… per na bira media, na sgnapa, en gin tonich, n’amaro, en cafè coreto…. Ma se no ghe fussen noi che dà da laorar ai locali de Trent…
- Però questo è il risultato: devo sequestrarle patente e macchina…
- Giani, ciama qualchedum che vegna a torne valà… No la me sposa per carità de dio. Ciama la toa… Ah, scolta, entant nente a farne na candola en quel bar zo dopo i Murazi che l’è avert fim tardi? Chi ne porta lì? Speta… El scolta sior de la Stradale, podresselo darne el permesso fim zò al Bar Mudanda?

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone