Home | Rubriche | Dialetto e Tradizione | El nòs Sanremo – Di Cornelio Galas

El nòs Sanremo – Di Cornelio Galas

Le gh'è tute, ma quéla che ha vint l'è «Fà 'n po' de ciàs» (Fai rumore) di Diodato

image

Forsi no 'l savé, ma al Fugati - ensoma el capo del Trentim da quando ha vint anca da noi la Lega - gh'è vegnù en mént de envidar per le prosime Vigiliane de Trent, tuti quei che ha cantà en sti di chì a Sanremo.
Sol quei che ha cantà a Sanremo, a Trent, st'istà, i dovrà cantar le istesse canzom en dialèt trentim.
Noi gavém zà tute le traduziom.

Ma sicome no le gh'è stà né ne l'Àdes, né ne l'Adesòt, ve disém sol i titoli, sia en 'taliam che 'n dialèt, se sa.
E davanti ghe metém el nome de quei che canta.
Scominziém:
 
Elodie (Andromeda) – Come quando i diséva A come...

Elettra Miura Lamborghini (E il resto scompare) – E tut 'l rèst el va a farse ciavàr

Alberto Urso (Il sole ad est) – El vèi semper su da quéla

Giordana Angi (Come mia madre) – Quando la me féva 'l smacafàm

Dario Fainì Rancore (Eden) – Paradìs en tèra

Achille Lauro (Me ne frego) – Làsseme nàr valà

Anastasio (Rosso di rabbia) – Rós come 'n peveróm

Pinguini Tattici Nucleari (Ringo Starr) – Biscòti (ringo) e dadi (star)

Francesco Gabbani (Viceversa) – Drìt, revèrs, come te vòi

Irene Grandi (Finalmente io) – Vàrda che tóca a mi

Levante (Tikibombom) – Ti stà chi da bravo

Diodato (Fai rumore) – Fà 'n po' de ciàs (l’è quéla che à vint)

Marco Masini (Il confronto) – Féntela fòra

Piero Pelù (Il Gigante) – Grànt e gròss

Riki (Lo sappiamo entrambi) – No stà dirlo 'n giro

Morgan e Bugo (Sincero) – Adès te digo tut dalbòm

Michele Zarrillo (Nell'estasi o nel fango) – En zél o nela pacièca

Enrico Nigiotti (Baciami adesso) – No ghe la fàgo pù

Le Vibrazioni (Dov'è) – En do èlo oscia?

Paolo Jannacci (Voglio parlarti adesso) – Gavrìa da dirte qualcòs demò

Raphael Gualazzi (Carioca) – Tira men en car de oche.T…

Rita Pavone (Resilienza 74) – Medizìne scadùe

Tosca (Ho amato tutto) – Me néva bèm tut

Junior Cally (No grazie) – Ne vedém n'altra volta, gò zent

Leo Gassman (Vai bene così) – Sèmper drìt

Eugenio in via di Gioia (Tsunami) – De sóra s'è rot el cèsso

Fadi (Due Noi) – Um per um

Fasma (Per sentirmi vivo) - Spizegòti

Marco Sentieri (billy Blu) – Basta bravàe

Tecla (8 marzo) – Mimose zà coi buti

Matteo Faustini (nel bene e nel male) – Tut mal dai

Gabriella Martinelli (Il gigante d'acciaio) – Na gru alta per sèmper

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni