Home | Rubriche | Gourmet

Come la tv valorizza un Paese – Di Giuseppe Casagrande

Impietoso il confronto con la Francia che grazie alle immagini televisive del Tour esalta le proprie bellezze paesaggistiche, i gioielli artistici, l'enogastronomia

La nuova frontiera dei «rosati» – Di Giuseppe Casagrande

La Tenuta «La Presa» rilancia nell'entroterra gardesano il Chiaretto di Bardolino con la tecnica di vinificazione in bianco (Bandol) dei grandi vini provenzali
image

In Portogallo per il rito della «decortica» – Di Giuseppe Casagrande

L'operazione di togliere la corteccia dalle secolari querce da sughero per ricavarne tappi per il vino, è anche festa di popolo con la «sopa all'alentejana»
image

Il Trentodoc diventa poesia (dantesca) – Di Giuseppe Casagrande

A Cimone, la piccola Epernay del Trentino, Alvise e Francesco Spagnolli hanno creato lo spumante «Disìo», Blanc de Noirs (Pinot Nero) in purezza, di nobile blasone
image

Il ristorante gourmet di Villa Soligo – Di Giuseppe Casagrande

Nel cuore delle colline del Prosecco patrimonio dell'Unesco Tino Vettorello ha aperto, nella barchessa dello storico hotel, il suo Wine Resort
image

«Lunga vita alle trattorie del cuore» – Di Giuseppe Casagrande

Arrigo Cipriani, patriarca della ristorazione mondiale: «Al rogo la cucina spettacolo. Spegnete la tv, c'è una trattoria che vi aspetta» – In Trentino ne consiglia 13
image

Brenta, un fiume e i suoi vini – Di Giuseppe Casagrande

Otello Fabris, prendendo come spunto l'anniversario di fondazione della Compagnia dei Canevaroli, racconta la storia della viticoltura dall'antichità ai giorni nostri
image

Addio Drago Orlic, amico del Trentino – Di Giuseppe Casagrande

Lo scrittore istriano, accademico della cucina, aveva ideato a Parenzo le «Polentiadi» – Molti i ristoranti trentini consacrati nelle varie edizioni
image

Quando Alajmo si inginocchiò ai piedi di Alfredo Chiocchetti – Di Giuseppe Casagrande

Fu lo chef del «Navalge» (Moena) ad insegnare i primi rudimenti del mestiere al ragazzo patavino che a 28 anni conquistò le mitiche Tre Stelle Michelin
image

Andrea Paternoster, poeta del miele – Di Giuseppe Casagrande

Apicoltore appassionato aveva nobilitato l'arte del «nomadismo» spostando le arnie dal Trentino alla Sicilia, dal Polesine al Cilento, dal Friuli alla Sardegna
image
1 2 3 next totale: 28 | visualizzati: 1 - 10

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni