Home | Sapori | Al via il concorso «RistorES, l’Economia Solidale al ristorante»

Al via il concorso «RistorES, l’Economia Solidale al ristorante»

Organizzato da «Economia Solidale Trentina» con «Ecoristorazione Trentino» e «Slow Food Trentino Alto Adige», è aperto ai i ristoratori trentini fino al 31 luglio 2018

image

>
Economia Solidale trentina, in collaborazione con Ecoristorazione Trentino e Slow Food Trentino Alto Adige - I Cuochi dell’Alleanza, organizza «RistorES - l’Economia Solidale al ristorante: un concorso per ristoratori sostenibili in Trentino», volto a premiare, con un’apposita formazione gratuita d’alto profilo sulla ristorazione sostenibile, i tre ristoratori trentini che meglio sapranno dimostrare di saper creare una proposta di eco-menù a partire da un paniere di prodotti biologici trentini, acquistandoli tramite l'omonima piattaforma di e-commerce «RistorES - l'Economia Solidale al ristorante».
Possono iscriversi tutti i ristoratori trentini entro il 31 luglio 2018.
Grazie alla collaborazione tra Economia Solidale Trentina, che ha coordinato un gruppo di piccoli produttori biologici trentini, e la cooperativa Gestor, che ha messo a disposizione una sezione del proprio gestionale di e-commerce, dalla primavera 2018 è disponibile, per facilitare e incentivare l’utilizzo di prodotti biologici trentini all’interno della ristorazione provinciale, la piattaforma di e-commerce «RistorES - L'Economia Solidale al ristorante», che il concorso omonimo mira ora a promuovere presso i ristoratori trentini.
 
 Come partecipare al concorso 
Per partecipare a RistorES - l’Economia Solidale al ristorante: un concorso per ristoratori sostenibili in Trentino, i ristoratori trentini interessati devono:
- entro il 31/07/2018: inviare a segreteria@economiasolidaletrentina.it una proposta di Eco-menù di almeno tre portate in cui siano presenti almeno due ingredienti principali provenienti da RistorES
- entro il 30/09/2018: ordinare i prodotti di RistorES da almeno 3 fornitori di RistoES e per un ammontare complessivo di almeno 100 euro (Iva esclusa)
- entro il 30/09/2018: proporre almeno una volta l’Eco-menù ai clienti del proprio esercizio
 
 I premi 
Il concorso premierà:
- i primi tre ristoratori classificati, in base alla valutazione dell’Eco-menù da parte di una “Giuria popolare” e di una “Giuria qualificata”, al volume di acquisti fatti tramite RistorES e al numero di fornitori dai quali gli acquisti sono stati fatti
- cinque votanti della “Giuria popolare”, estratti a sorte
 
 Il premio per i ristoratori vincenti consisterà in 
- tre visite formative gratuite presso altrettanti fornitori di RistorES, che si concluderanno con un buffet in cui assaggiare i prodotti di altri fornitori di RistorES
- una formazione personalizzata gratuita d’alto profilo sulla ristorazione sostenibile presso la propria struttura, a cura di Slow Food Trentino Alto Adige – I Cuochi dell’Alleanza ed Ecoristorazione Trentino
 
Il premio per i cinque votanti della «Giuria popolare» sarà uno sconto del valore del 50% del costo di un Eco-Menù per due persone da utilizzarsi, in un periodo determinato, in uno dei ristoratori vincitori.
Per maggiori informazioni e supporto in merito a come registrarsi alla piattaforma e-commerce RistorES e iscriversi al concorso, è possibile contattare Economia Solidale Trentina scrivendo a segreteria@economiasolidaletrentina.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone